L'aura: metodo per vedere l'aura, i colori e le interpretazioni


Per raccogliere l'aura hai bisogno di un po 'di pazienza: cinque o dieci minuti di lavoro al giorno.

Per prima cosa testerai tutto questo su di te. È molto semplice, si fissa un punto della mano (è un esempio) e non si lascia andare il look. Lo aggiusti per circa 35 o 40 secondi. Finirai per vedere un alone un po 'bianco o grigio, poi a forza di allenamento vedrai apparire i colori. Non c'è niente di complicato, basta crederci ...

C'è un altro metodo: quando sei ben focalizzato sul punto e vedi le onde dell'aura, come le ondate di calore, come il vapore ... Rimani concentrato per 10 secondi e poi chiudi velocemente gli occhi e il il colore dovrebbe apparire istantaneamente sul nero delle palpebre per 3-4 secondi.

L'aura umana è sia un campo energetico che un riflesso delle energie vitali del corpo. Queste energie ci rendono chi siamo, e a loro volta sono influenzati dal nostro ambiente e dal nostro stile di vita. L'aura riflette la nostra salute, il nostro carattere, la nostra attività mentale e il nostro stato emotivo.

Mostra anche la malattia, spesso molto prima dell'inizio dei sintomi. L'Aura è un involucro energetico di vari colori e forma ovoidale che circonda il corpo di qualsiasi organismo vivente. Nell'uomo, l'Aura è composta da diversi strati in cui scorre l'energia vitale.


I colori dell'Aura

Rosso: nell'aura eterica, il rosso ha la vibrazione più bassa visibile. La sua natura è duplice: nella sua forma positiva, quando è chiara e brillante, rappresenta energia, calore e vitalità. Gli aspetti negativi vanno dalla rivolta allo spirito litigioso, alla rabbia, alla malizia, allo spirito di distruzione e all'odio.

Molto scuro, il rosso indica egoismo e mancanza di nobiltà.

Un rosso intenso è solitamente un segno di passione. Quando diventa fangoso, la passione diventa malsana e perniciosa.

Il rosso tinto del marrone indica la paura e, quando il marrone si scurisce e diventa nero, la malvagità.

Con una luce gialla, il rosso mostra desideri ed emozioni incontrollati.

Un rosso chiaro indica un temperamento nervoso e, più leggero e luminoso, esprime vitalità, generosità e salute materiale.

I riflessi rosa mostrano l'affetto filiale e l'amore per la casa, mentre il rosso diventa rosa esprime felicità e tenerezza.

Arancione: nella sua tonalità più chiara, l'arancione indica energia e vitalità. Quando tende al rosso, sembra significare egocentrismo.

Giallo: il giallo è il colore dell'intelletto. Noioso, indica l'intelletto della natura mondana. Più brillante, avvicinandosi all'oro, indica un'elevazione dell'intelletto che viene poi purificato dalla mente. Un giallo sporco o fangoso indica astuzia, avidità ed egoismo.

Giallo dorato: appartiene a esseri di altissima spiritualità. Tutti i grandi santi hanno aloni d'oro. Maggiore è la spiritualità, più luminoso è il giallo dorato.

Oro giallo: alta intellettualità.

Verde: il verde è il colore dell'equilibrio, il colore del cuore. Verde smeraldo, brillante e brillante, è il colore della guarigione. Una grande quantità di verde smeraldo nell'aura di un individuo indica il suo interesse o il suo impegno nell'arte della guarigione. Il verde è il colore centrale dello spettro luminoso, a metà strada tra gli estremi, rosso e viola, quindi indica dalla sua presenza nell'aura di una persona l'equilibrio, l'armonia e il flessibilità.

Chiaro indica armonia, pace e affinità con la natura e l'aria aperta. Nella sua forma negativa, indica un profondo egoismo. Quando è sporco e fangoso, esprime inganno e avidità.

Quando diventa brunastro, indica la gelosia.

Blu: il colore blu è sempre stato associato a sentimenti religiosi e comprensione intuitiva. Proprio come il verde è associato alla guarigione e il cuore, nella sua forma più elevata, il blu è collegato al terzo occhio, all'ispirazione e al livello più alto dell'intelletto. È uno dei primi colori visti dal guaritore spirituale.

Quando diventa più profondo e diventa indaco, significa un personaggio devoto e uno spirito profondamente religioso. Nel suo aspetto negativo, misto a marrone o nero, segna una perversione dei sentimenti religiosi, un fascino per il lato oscuro della spiritualità.

Luce blu reale: è un segno di chiaroveggenza. La persona con questo colore avrà una natura altamente spirituale. Lei sarà generosa. La persona sarà sulla strada giusta. Potrebbe anche indicare nuove possibilità in arrivo.

Viola: il viola, una combinazione di rosso e blu, indica un potere spirituale e ideali ancora più elevati. Coloro che hanno la porpora nella loro aura sono i più avanzati nella loro evoluzione spirituale. È il colore della regalità e indica la nobiltà del carattere. Nell'aura, la viola è un agente di isolamento e purificazione. Non è comunemente trovato. Viene dai regni superiori e viene visto solo tra maestri e seguaci spirituali.

Se sfumato in viola lavanda, denota un'alta spiritualità e una buona vitalità.

Quando si avvicina al lillà, esprime un carattere altruistico e compassionevole. Il viola appare prima sopra la testa, in una forma ovoidale che circonda il chakra della corona. Quando l'adepto si evolve, irradia da lì riempiendo tutta la sua aura con la sua luce.

Indaco: questo colore corrisponde ad un'alta spiritualità e ad una ricerca diligente di verità autentiche. Può essere un segno di cambiamento. L'indaco è il colore della compassione, della calma e della serenità.

Rosa: questo colore è associato alla raffinatezza, alla modestia, alla solitudine deliberatamente scelta. Il colore del corpo emozionale, gli atteggiamenti di devozione, l'amicizia e l'amore fisico, la rosa agisce sul sistema nervoso, rivitalizza il corpo eterico attraverso il corpo emozionale. Aumenta la volontà di vivere.

 Marrone chiaro: indica scoraggiamento o disturbo. Queste persone non hanno fiducia in se stesse o nella loro situazione attuale.

Marrone scuro: indica l'egoismo, la ricerca di problemi e una tendenza alle menzogne ​​e all'inganno.

Grigio: è un modificatore dei colori dell'aura. Non significa nulla di per sé, a meno che la persona non si evolva molto. Invadere il colore grigio indica debolezza di carattere e salute.

Nero: il nero indica malevolenza e odio. È associato a cattive azioni, discordia, pensieri malsani, è il peggior colore di un'aura.

Bianco o argento: il bianco è la sintesi di tutti i colori. Indica completa integrazione e abilità sindacale. È il colore della coscienza di Cristo, il colore dell'IO SONO. È il colore della perfezione spirituale e si trova solo in coloro che hanno raggiunto l'unione e raggiunto l'illuminazione.


I colori dell'Aura non sono costanti, variano a seconda del nostro stato di salute, del nostro umore e anche in base alla nostra elevazione spirituale. Quindi non essere sorpreso dalle variazioni di gusto in termini di colori, sia per l'arredamento della tua casa che per i tuoi vestiti. La mente e l'aura sono strettamente correlate. Tieni presente che anche se l'Aura ha diversi colori che si fondono e si fondono, c'è comunque un colore dominante.


I campi di azione dell'Aura: la simpatia per un'altra persona deriva dal fatto che il colore della tua Aura e della sua sono in armonia. Innamorato, quando parliamo di amore a prima vista, è un fenomeno di vibrazioni auriche. La non gradita o antipatia di una persona è dovuta a troppe differenze di vibrazione e colore.

L'aura cambia colore in base alle nostre emozioni e ai nostri stati d'animo: siamo esseri umani e non possiamo controllare tutto e non dobbiamo controllare tutto. È necessario saper esprimere le proprie emozioni, è necessario esprimerle perché sono fonti di vari mali a causa di una interiorizzazione che favorisce la somatizzazione. I dolori del corpo spesso esprimono indicibili dolori morali.

Esprimi te stesso il più spesso possibile e coltiva il pensiero positivo. Quando il tuo essere è in armonia con se stesso, la tua Aura si irradierà e le sue vibrazioni saranno molto vantaggiose per coloro che ti circondano.

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia