Alex Apolinario, calciatore di 24 anni, crolla in campo e muore 4 giorni dopo, inspiegabile

 

Alex Apolinario, calciatore di 42 anni, crolla in campo e muore 4 giorni dopo, inspiegabile

Alex Apolinario, un giocatore dell'FC Alverca allenato dal club brasiliano Cruzeiro, è morto il 7 gennaio all'età di 24 anni, secondo la squadra stessa, dopo un agghiacciante incidente il 3 gennaio in cui ha perso conoscenza ed è caduto all'indietro al suolo durante una partita contro l'Uniao de Almeirim nel decimo turno del campionato portoghese (terza divisione portoghese).


L'azione si è verificata inaspettatamente al 27° minuto della partita senza alcun preavviso della sua incoscienza. L'ambulanza non ha impiegato nemmeno 60 secondi per arrivare al centro del campo e ha portato il giocatore in ospedale mentre i compagni di squadra e gli avversari formavano un cerchio per pregare per la sua salute. Solo quattro giorni dopo, il giovane giocatore ha perso la vita.


Questa era la dichiarazione ufficiale della squadra che informava della morte:

Con profondo rammarico informiamo, secondo le informazioni fornite dal personale medico dell'ospedale Vila Franca de Xira, la morte per morte cerebrale del nostro atleta Alex Sandro dos Santos Apolinário, questa mattina. FC Alverca Futebol SAD fornirà tutto il supporto necessario alle loro famiglie. In questo momento di lutto tutte le attività del FC Alverca sono annullate.

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia