Birgitte Bonnesen ex CEO Swedbank accusata di crimini economici dall''autorità svedese

 

Birgitte Bonnesen ex CEO Swedbank accusata di crimini economici dall''autorità svedese

STOCCOLMA - L'autorità svedese per il crimine economico ha detto martedì di aver accusato l'ex amministratore delegato di Swedbank, Birgitte Bonnesen, per presunti crimini economici in relazione allo scandalo del riciclaggio di denaro nel Baltico che ha scosso la banca alcuni anni fa.


L'autorità ha detto in una dichiarazione che l'ex amministratore delegato è stato accusato di truffa grossolana come capo d'accusa principale, o di grave manipolazione del mercato in seconda istanza.


Swedbank ha detto l'anno scorso che non avrebbe presentato richieste di risarcimento contro il suo ex alto dirigente e il consiglio di amministrazione per l'anno fiscale 2019, quando il gruppo bancario svedese è stato indagato per violazioni del riciclaggio di denaro nei Baltici.


Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia