Filippine: Il presidente minaccia i non vaccinati di rinchiuderli in prigione

 

Filippine: Il presidente minaccia i non vaccinati di rinchiuderli in prigione

Il presidente delle Filippine Rodrigo Duterte ha lanciato un duro avvertimento alle persone che rifiutano il vaccino Covid se non seguono un ordine di rimanere a casa


Con le infezioni da Covid nelle Filippine che hanno raggiunto un massimo di tre mesi, il presidente Rodrigo Duterte ha adottato un approccio fermo nei confronti di chi non si è vaccinato, minacciando di arrestare tali "persone recalcitranti" se violano un ordine di confinamento.


In un discorso televisivo alla nazione giovedì, Duterte ha dichiarato che, essendo "responsabile della sicurezza e del benessere di ogni filippino", è stato costretto ad adottare un approccio fermo nei confronti delle persone che non sono ancora riuscite a farsi vaccinare.


La forte presa di posizione di Duterte riflette la preoccupazione nelle Filippine per il crescente numero di casi di Covid, che i professionisti medici temono possa travolgere il sistema sanitario del paese, rischiando un aumento dei decessi.


Qui si può notare il miracoloso impatto dell'introduzione dei vaccini. Il primo di Marzo è stato il V Day delle Filippine (fonte). Potete intuire quando sono state avviate le terze dosi, nelle filippine è possibile fare un richiamo dopo 3 mesi dall'ultima dose (fonte)

Filippine: Il presidente minaccia i non vaccinati di rinchiuderli in prigione
Fonte: ourworldindata


Giovedì, i casi giornalieri di Covid nelle Filippine hanno raggiunto il livello più alto da settembre, con 17.220 nuove infezioni registrate, secondo il ministero della salute.


Questo numero di casi giornalieri è più che triplo rispetto a quello registrato all'inizio della settimana, con il paese che ha sperimentato il secondo più alto numero di infezioni da Covid di qualsiasi stato nel sud-est asiatico. I funzionari hanno dichiarato che la maggior parte dei nuovi casi sono stati causati dalla diffusione della variante Omicron.


Duterte è stato precedentemente vocale circa la sua rabbia contro gli anti-vaxxers, avvertendo l'anno scorso che, se le persone si rifiutano di farsi vaccinare, potrebbero affrontare il tempo di prigione o un'iniezione forzata di Ivermectin, un farmaco anti-parassiti che, tra le altre cose, è usato per trattare gli animali.


"Se si rifiuta, se esce di casa e va in giro per la comunità, può essere trattenuto. Se si rifiuta, il capitano è autorizzato ora ad arrestare le persone recalcitranti", ha detto Duterte, riferendosi a coloro che non riescono a farsi vaccinare.


Alla fine del 2021, le cifre del governo hanno mostrato che 49,8 milioni di individui nelle Filippine erano completamente vaccinati. Questo numero è meno della metà dei 110 milioni di abitanti del paese.


rt.com

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia