Nina, ragazza madre di 22 anni, dopo il Vaccino Pfizer si è ammalata di un'infiammazione del muscolo cardiaco

 
Nina, ragazza madre di 22 anni, dopo il Vaccino Pfizer si è ammalata di un'infiammazione del muscolo cardiaco

Una donna viennese si ammala di infiammazione del muscolo cardiaco dopo la vaccinazione


Dopo che Nina T. (22 anni) si è fatta vaccinare contro il coronavirus, si è ammalata di un'infiammazione del muscolo cardiaco. Ancora oggi ne soffre le conseguenze.


Il 23 novembre, la 22enne mamma viennese Nina T. ha fatto la sua prima vaccinazione Pfizer contro il coronavirus. "Dopo aver iniziato a cercare un lavoro, sapevo che non avrei avuto alcuna possibilità di trovare un nuovo lavoro senza il vaccino", ha detto la giovane madre di un bambino di tre anni in un'intervista a "Heute". All'epoca non sapeva quali conseguenze avrebbe avuto il punto in seguito. 


Ha fatto un check-up con un internista

Poiché era insicura da molto tempo, Nina ha deciso di farsi controllare da un internista il giorno prima del suo appuntamento per la vaccinazione. Dopo che la ventiduenne non aveva malattie precedenti e tutti gli esami salutari nell'ufficio del medico erano passati, è andata alla linea di vaccinazione all'Austria Center Vienna per ottenere il suo primo vaccino Pfizer. 


Una settimana dopo, Nina ha iniziato ad avere palpitazioni, una fitta al seno sinistro e dolori alla schiena. Anche il braccio sinistro ha iniziato a farle male. "Non potevo nemmeno più sollevare mio figlio", dice il 22enne. Ma il dolore non si è fermato - poco dopo, la visione della giovane madre è diventata offuscata e si è sentita estremamente stordita. Preoccupata, ha guidato fino al Franziskus Spital Margareten e ha ricevuto la diagnosi scioccante: infiammazione del muscolo cardiaco. 


"È stato in ospedale per una settimana"

Secondo la rivista medica, la sua malattia è stata causata dalla vaccinazione corona. Nina è stata ricoverata in ospedale. Anche se è stata in grado di lasciare l'ospedale una settimana dopo, soffre ancora delle conseguenze dell'infiammazione del muscolo cardiaco fino ad oggi - più di un mese dopo. "Ho ancora dolore e sono molto debole. Per esempio, quando voglio riordinare o portare mio figlio", racconta a "Today". 


Ora il 22enne sta cercando di ottenere un'esenzione dalla vaccinazione per il secondo e terzo guaito. Sta anche soffrendo finanziariamente - a causa del suo dolore, non è ancora riuscita a trovare un nuovo lavoro ed è attualmente disoccupata. "Non ho l'energia per scrivere domande di lavoro", dice Nina. 


Fonte: https://www.heute.at/s/wienerin-erkrankt-nach-impfung-an-herzmuskel-entzuendung-100184145

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia