Sfrutta al massimo i semi di lino facendo questo passo in più

 

Sfrutta al massimo i semi di lino facendo questo passo in più

I semi di lino sono un superalimento che fa bene al cuore. Ma lo sapevate che fare un passo in più durante la preparazione dei semi di lino vi assicura di ottenere di più per il vostro denaro?


I semi di lino sono un superalimento ricco di acidi grassi omega-3, un tipo di grasso che il tuo corpo non può produrre da solo. Gli omega-3 sono grassi essenziali e ne hai bisogno per sopravvivere.


Secondo alcuni studi, gli acidi grassi omega-3 possono aiutare a migliorare la vostra salute cardiovascolare. I benefici dell'aggiunta di acidi grassi omega-3 alla vostra dieta includono


  • Minor rischio di malattie cardiache
  • Minor rischio di morte per malattie cardiache
  • Minor rischio di eventi cardiaci dovuti a ritmo cardiaco anormale
  • Minor rischio di coaguli di sangue (gli omega-3 aiutano a prevenire che le piastrine del sangue si raggruppino)


Quando prepari i semi di lino, assicurati di macinarli prima di mangiarli o cucinarli. Questo passo è importante perché il tuo corpo non è in grado di digerire completamente i semi di lino interi.


Per godere dei molti benefici per la salute dei semi di lino, dovete prima scomporli. Quando cucini con i semi di lino, usane almeno un cucchiaio o più.


Un cucchiaio di semi di lino fornisce oltre due grammi di proteine e meno di 30 calorie. Per macinare i semi di lino si può usare un mulino a mano, un tradizionale macinino per spezie o un mortaio e pestello.


Se non avete questi strumenti, potete comprare semi di lino già macinati. Tuttavia, i semi di lino appena macinati sono più potenti rispetto ai semi di lino pre-macinati. Questo perché molti dei composti benefici nei semi di lino iniziano a ossidarsi dopo che i semi sono stati macinati, quindi è meglio consumare i semi di lino entro 24 ore dalla macinazione.


Come macinare i semi di lino


Puoi usare un frullatore, un robot da cucina, un macinino da caffè o attrezzi manuali per macinare i semi di lino.


Frullatore o robot da cucina


Per macinare i semi di lino con un frullatore, aggiungi una tazza (149 grammi) al tuo frullatore e lavora i semi per diversi minuti o fino a quando non sono adeguatamente macinati.


Se hai un robot da cucina, aggiungi una tazza di semi di lino e macina fino ad ottenere il risultato desiderato. Potrebbero volerci diversi minuti se usi un robot da cucina. Si noti che l'uso di un frullatore o di un robot da cucina richiede molto tempo e che bisogna macinare grandi quantità di semi di lino in una volta sola.


Gli altri metodi descritti di seguito permettono di macinare piccoli lotti.


Macinino da caffè


I macinini da caffè sono relativamente poco costosi, e sono veloci ed efficienti. Usare un macinino da caffè è il modo più semplice e conveniente per macinare i semi di lino.


Per usare questo metodo, aggiungi i semi interi fino al livello di riempimento di un macinino da caffè che usi solo per i semi di lino. Una volta che il macinacaffè è acceso, ci vorranno solo alcuni secondi fino a quando i semi saranno completamente macinati.


Quando usi un macinino da caffè, puoi facilmente macinare solo la quantità che ti serve, il che aiuta a limitare lo spreco di cibo.


A mano


Ci sono diversi strumenti che puoi usare per macinare i semi di lino a mano. Un mulino per lino è un attrezzo da cucina specializzato fatto per macinare a mano. Assomiglia a un macinino da pepe.


Se hai un macinapepe, puoi pulirlo e usarlo per macinare i semi di lino.


Puoi anche usare un mortaio e un pestello per macinare i semi di lino a mano. Usa il pestello per schiacciare i semi di lino contro il mortaio o la ciotola per macinare i semi.


Questi metodi manuali richiedono più tempo e sono meno efficaci di un macinino da caffè, ma ti permettono di macinare fino a un cucchiaio di semi di lino alla volta, il che significa che produrrai meno rifiuti alimentari.


Conservare correttamente i semi di lino macinati


I semi di lino macinati conservati in un contenitore ermetico possono essere conservati in frigorifero fino a una settimana. Dovresti macinare solo la quantità che ti serve per evitare di sprecare la tua scorta di semi di lino.


I semi di lino appena macinati dovrebbero avere un sapore di terra e leggermente di noce. Se i tuoi semi di lino hanno un sapore amaro, probabilmente sono rancidi, quindi buttali via.


Aumenta la tua salute cardiaca preparando semi di lino appena macinati con un macinino da caffè, un robot da cucina o un mortaio e pestello.


food

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia