Il direttore finanziario di Gazprom è stato trovato morto, presumibilmente per suicidio

 


Sono in corso di definizione le circostanze della morte del vicedirettore generale del Centro unificato di insediamento di Gazprom per la sicurezza aziendale, il cui corpo è stato ritrovato nel prestigioso villaggio di Leninskoye nel distretto di Vyborg della regione di Leningrado. Una nota è stata trovata nelle vicinanze, hanno detto le forze dell'ordine a 47news. Un mese prima, nello stesso villaggio, è stato ritrovato il corpo di un top manager di un'altra divisione dell'orbita di Gazprom. Entrambi gli ora defunti hanno lavorato in precedenza presso Gazprom Transgaz.

Come è stato appreso da 47news, la mattina presto del 25 febbraio, la polizia ha ricevuto un messaggio sulla morte di un uomo in via Rubinovaya in un villaggio d'élite a Leninsky.

Gli agenti giunti sul posto hanno trovato il defunto in un cappio nel garage annesso, un biglietto giaceva nelle vicinanze. Il defunto è stato identificato come Alexander Tyulakov, 61 anni, vicedirettore generale dell'Unified Settlement Center (UCC) di Gazprom per la sicurezza aziendale. Questa divisione svolge le funzioni di tesoreria dell'intero monopolio.

Prima della sua nomina all'ERC, Alexander Tyuliakov, dal marzo 2014, ha lavorato come vicedirettore generale per la sicurezza aziendale e le risorse umane presso la Gazprom Transgaz di San Pietroburgo, una sussidiaria al 100% di Gazprom, impegnata nell'esportazione e nel trasporto di carburante verso nove regioni della Russia.

Le circostanze dell'incidente sono stabilite dal Comitato Investigativo della Regione di Leningrado.

Gazprom ERC al momento della pubblicazione non ha potuto commentare l'incidente.

Ricordiamo che un mese prima, un 60enne capo del servizio di trasporto di Gazprom Invest, Leonid Shulman, è stato trovato morto in un palazzo in Zhemchuzhnaya Street nello stesso villaggio di Leninskoye Un coltello da costruzione retrattile è stato trovato sul lato della vasca. È stata trovata anche una nota. Shulman ha anche lavorato in precedenza per Gazprom Transgaz.

47news ha detto che molti dei massimi dirigenti del monopolio del gas vivono nel villaggio di Leninskoye. A causa dell'accumulo di nomi famosi, è chiamato "nido di Gazprom" .


47news

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Link e materiale non pertinente sarà eliminato.

Nuova Vecchia