La guerra in Ucraina infuria, grandi lotte sono in corso intorno a Kharkov

Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato questa mattina un'operazione militare speciale, dopo la quale si sono sentite esplosioni vicino alle città ucraine. I residenti sono spaventati, ma i russi dicono che stanno prendendo di mira obiettivi militari. Segui la trasmissione testuale in diretta su Klix.ba.

La guerra in Ucraina infuria, grandi lotte sono in corso intorno a Kharkov

Cosa sappiamo finora
  • In un discorso televisivo ieri sera, Putin ha annunciato un'operazione militare speciale nel Donbas.

  • Questa mattina alle 4:45 sono stati segnalati attacchi di razzi ed esplosioni in diverse città ucraine, tra cui Kharkiv e Kiev.

  • Il presidente ucraino Vladimir Zelensky ha dichiarato lo stato di emergenza e il ministro degli Esteri ha affermato che la Russia ha iniziato una grande guerra.

  • Joe Biden ha condannato l'attacco e ha sottolineato che la Russia è responsabile dello spargimento di sangue, ha annunciato nuove sanzioni e l'aiuto di altri alleati degli Stati Uniti.

  • Fiumi di persone si notano sulle strade principali di Kiev, dato che stanno fuggendo in massa dalla città e alcuni di loro si nascondono nei rifugi.

  • Almeno otto ucraini sono stati uccisi finora nel bombardamento russo delle forze ucraine. Lo stato afferma di aver ucciso anche 50 soldati russi.

  • Gli Stati Uniti, l'Unione Europea e il Regno Unito stanno preparando i più grandi pacchetti di sanzioni mai visti per la Russia.

11:06 Scontri in corso nei pressi di Kharkiv, la seconda città più grande dell'Ucraina nel nord-est del Paese.

I combattimenti sono in corso sulle strade intorno alla città, l'esercito ucraino sta cercando di respingere gli attacchi russi e il filmato pubblicato mostra la distruzione di veicoli blindati su un lato del combattimento.

Questa mattina si sono sentite esplosioni e proiettili vicino a questa città. Kharkov è stato ovviamente tra i primi ad essere attaccato prima dell'alba. Circa tre ore fa, i primi carri armati russi sono stati avvistati sulle strade vicino alla città.

10:41 Il presidente ucraino Vladimir Zelensky si è nuovamente rivolto alla popolazione per informarla sulla situazione attuale, ma anche per dare loro istruzioni a causa dell'invasione russa delle città in Ucraina.

Ha chiamato in guerra tutti coloro che hanno una certa esperienza di combattimento e ha detto che avrebbe dato armi a chiunque le volesse, e ha invitato il resto della popolazione a donare il sangue. Ha affermato che le forze ucraine hanno subito alcune vittime e che avevano bisogno di molto sangue per i feriti.

10:33 Polonia, Estonia, Lettonia e Lituania vogliono consultazioni militari a causa degli ultimi sviluppi in Ucraina. Hanno chiesto alla NATO di tenere colloqui perché, dicono, l'invasione russa rappresenta una minaccia per l'intero continente.

Sebbene l'aggressione russa non sia rivolta a nessuno Stato membro della NATO, il primo ministro estone Kaja Kallas afferma che "c'è una minaccia per il mondo intero e per tutti i paesi della NATO" e che la difesa dell'Alleanza dovrebbe essere discussa.

10:25 Il Consiglio di sicurezza dell'Onu è in sessione di emergenza a causa dell'attacco della Russia all'Ucraina, dopodiché l'Occidente dovrebbe uscire con una reazione concreta all'invasione.

Durante la sessione si è svolta una vivace discussione tra l'ambasciatore ucraino e il suo omologo russo.

10:18 Le truppe di frontiera ucraine affermano che i russi stanno attaccando con aerei e equipaggiamenti militari privi di identificazione.

Alle 9:40, un elicottero non contrassegnato ha sparato dalla Bielorussia vicino al checkpoint di Slavutych vicino a Chernihiv. Si sospetta che si tratti di un attacco di soldati bielorussi, ma la loro partecipazione all'attacco non è stata confermata.

In precedenza, è stato notato che i carri armati stavano attraversando il confine ucraino dalla Bielorussia, quindi il loro aiuto ai soldati russi è ovvio.

Dichiarazione del servizio di frontiera ucraino
Dichiarazione del servizio di frontiera ucraino

9:54 Le forze armate ucraine affermano che 50 soldati russi sono stati uccisi nell'area di Shachastia e che quattro carri armati sono stati distrutti o bruciati sulla circonvallazione di Kharkiv ".

Affermano anche di aver abbattuto un altro aereo russo vicino a Kramatorsk e in precedenza hanno riferito di aver abbattuto cinque aerei russi e un elicottero.

Né queste informazioni ufficiali, né le informazioni ufficiali russe secondo cui gli ucraini non stanno resistendo e che sono stati sconfitti, possono essere verificate in modo indipendente in questo momento.

9:22 È stata pubblicata una mappa aggiornata degli attacchi russi all'Ucraina. Si tratta di una mappa con scontri avvenuti entro le 8:45 ora locale.

La mappa mostra che anche le parti più occidentali dell'Ucraina sono sotto attacco, sebbene in precedenza si presumesse che i russi avrebbero attaccato solo la parte orientale del paese. I bielorussi del nord vengono aiutati dai bielorussi e anche gli ucraini subiscono scioperi dalla Crimea.

Mappa degli attacchi russi entro le 8:45 di questa mattina
Mappa degli attacchi russi entro le 8:45 di questa mattina

9:16 L'Unione Europea ha annunciato sanzioni massicce e pianificate contro la Russia per oggi. Lo ha confermato la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. Ha accusato il presidente russo Vladimir Putin di "riportare la guerra in Europa".

Anche dalla Gran Bretagna è stato annunciato un pacchetto di sanzioni "senza precedenti e coordinate". Il ministro degli Esteri James Cleverly ha affermato che le sanzioni erano già in vigore, ma i dettagli sarebbero stati rilasciati nel corso della giornata. Ha detto che queste sono state "le sanzioni più dure che la Russia abbia mai visto".

9:00 Il Ministero degli Affari Interni dell'Ucraina ha annunciato che otto persone sono rimaste uccise nell'attentato.

Una persona è stata uccisa nella città di Mariupol, sei sono state uccise in un attacco a un'unità militare a Podilsk, fuori Odessa, e un soldato di frontiera è stato ucciso nel villaggio di Preobrazhenka. Sette persone sono rimaste ferite, mentre 19 sono scomparse.

8:49 Il Ministero della Difesa russo ha annunciato che "la difesa aerea delle forze armate ucraine è stata soppressa". Aggiungono che le forze ucraine non hanno resistito alle unità russe.

Non è stato possibile verificare in modo indipendente queste informazioni e le forze ucraine hanno precedentemente affermato che stanno combattendo, il che nega l'affermazione dei russi secondo cui gli ucraini non hanno opposto resistenza.

"Le nostre forze si oppongono con dignità all'offensiva russa e infliggono perdite alle truppe di Mosca. La situazione è sotto controllo. Le truppe russe stanno subendo perdite", ha affermato in precedenza il ministero della Difesa ucraino.

8:34 Il presidente dell'Ucraina, Vladimir Zelensky, ha dichiarato lo stato di emergenza nel Paese a causa dell'invasione russa, ha pubblicato un video sui social network e ha inviato un messaggio ai residenti.

Nel video, fornisce una breve panoramica di ciò che è accaduto questa mattina, affermando che "Putin ha lanciato operazioni militari nel Donbas, ha preso di mira le infrastrutture militari e la polizia di frontiera, e che sono state udite esplosioni vicino a molte città".


Ha detto che cercherà di informare costantemente i cittadini sull'evoluzione della situazione con filmati di Facebook e ha chiesto loro di non uscire di casa e di credere nell'esercito ucraino, che sta lavorando per respingere l'attacco.

8:22 Il ministero dell'Interno ucraino ha annunciato che un soldato è stato ucciso a seguito dell'attacco di lanciarazzi dal territorio della Crimea e ha affermato che ci sono state più vittime.

"Altre vittime sono state identificate", hanno detto.

Si tratta di conflitti nella regione di Kherson, vicino al villaggio di Preobrazhenka.

8:04 Gran parte dei residenti di Kiev ha lasciato la città da questa mattina, mentre l'altra parte si nasconde in rifugi e scantinati segnalati.

Ci sono grandi ingorghi all'uscita dalla città e si formano grandi file davanti agli sportelli bancomat, visto che tutti vogliono avere contanti con loro in questo momento.

7:51 Russia e Ucraina hanno chiuso parte dello spazio aereo per l'aviazione civile, hanno affermato i regolatori del traffico aereo dei due paesi.

La zona aerea di Rostov sarà chiusa fino al 2 marzo e le autorità ucraine hanno annunciato che lo spazio aereo per gli aerei civili è stato chiuso e che segnaleranno diversamente se il pericolo cambia e cessa.

Gli aerei aggirano il territorio dell'Ucraina
Gli aerei aggirano il territorio dell'Ucraina

7:41 La CNN trasmette filmati in diretta di carri armati e altri veicoli blindati che entrano in Ucraina attraverso il valico di frontiera con la Bielorussia. Riguarda l'incrocio di Senkivk e i veicoli sono stati filmati questa mattina intorno alle 7:00 ora locale.

Video simili dell'attraversamento del veicolo sono condivisi dagli utenti dei social network.
Non è chiaro se siano solo le forze russe ad entrare nel confine bielorusso o se i soldati bielorussi siano con loro.

Anche i carri armati russi sono stati filmati mentre entravano dalla Crimea.

7:33 Dopo che la Russia ha invaso l'Ucraina questa mattina, il presidente degli Stati Uniti e il presidente dell'Ucraina Vladimir Zelensky hanno parlato al telefono.

Ha descritto l'attacco come "non provocato" e "ingiustificato" e ha annunciato che gli Stati Uniti ei loro alleati avrebbero imposto nuove dure sanzioni alla Russia.

7:11 L'agenzia di stampa Reuters ha riferito che l'esercito ucraino ha abbattuto cinque aerei russi e un elicottero nella regione di Luhansk.

L'Ucraina risponde continuamente al fuoco, ha detto il servizio di frontiera.

"Le forze armate ucraine insieme alla Guardia nazionale sparano al nemico a seconda della situazione al confine", hanno detto.

7:08 A Kharkov, il sindaco della seconda città più grande dell'Ucraina ha invitato i cittadini a non lasciare le loro case perché in tutto il paese si registrano esplosioni ed esplosioni.

7:02 La parte di Luhansk controllata dall'Ucraina ha annunciato giovedì mattina un'evacuazione generale a causa di un attacco russo.

"Raccomandiamo ai residenti della regione di Lugansk di lasciare immediatamente la regione", ha affermato il capo dell'amministrazione statale regionale di Luhansk Serhiy Haiday.

"I proprietari di veicoli dovrebbero spostarsi in direzione del fiume Dnepr", l'istruzione è.

È in corso un'evacuazione del treno per coloro che non possono partire da soli, ha aggiunto, dirigendo le persone alle stazioni ferroviarie di Lysychansk, Rubizhne e Svatovo.

6:53 Il servizio di frontiera dello stato ucraino ha annunciato di essere stato attaccato questa mattina attraverso diversi confini. Affermano di essere stati attaccati dai russi con l'aiuto della Bielorussia dal territorio di quel paese, nonché dal loro stesso territorio e dalla Crimea.

Si aggiunge che gli attacchi vengono effettuati nelle regioni di Lugansk, Sumy, Kharkiv, Chernihiv e Zhytomyr, che sono aree ai confini orientali e settentrionali dell'Ucraina.

Esplosioni in una delle città ucraine (Foto: Twitter / @defencegreece_m)
Esplosioni in una delle città ucraine (Foto: Twitter / @defencegreece_m)

6:48 Il presidente russo Vladimir Putin e il presidente bielorusso Alexander Lukashenko hanno parlato al telefono giovedì, ha riferito l'agenzia di stampa statale bielorussa Belta.

"Oggi intorno alle 5 del mattino si è tenuta una conversazione telefonica tra i presidenti di Bielorussia e Russia, durante la quale Vladimir Putin ha informato il suo omologo bielorusso sulla situazione al confine con l'Ucraina e il Donbas", si legge.

La CNN ha testimoniato, tramite trasmissione video in diretta, che soldati in cima a una colonna di veicoli militari stavano entrando in Ucraina dal valico di frontiera con la Bielorussia.

6:35 Le sirene dei raid aerei sono suonate anche a Kiev e gli ucraini stanno pubblicando rapporti di esplosioni e attacchi a jet da combattimento situati in un porto fuori città.

Esplosione vicino a Kiev
Esplosione vicino a Kiev

I giornalisti della CNN affermano di aver sentito esplosioni da est, in direzione dell'aeroporto internazionale della città. Lo stesso viene segnalato dagli utenti dei social network.

Luoghi in cui questa mattina si sono sentite esplosioni
Luoghi in cui questa mattina si sono sentite esplosioni

Giovedì le forze russe hanno sparato diversi missili contro le città ucraine e hanno sbarcato truppe sulla costa meridionale dopo che Vladimir Putin ha approvato quella che ha definito una "operazione militare speciale".

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha confermato le notizie di attacchi di guerra nel Paese. Ha detto che la Russia ha effettuato attacchi missilistici contro le infrastrutture e le guardie di frontiera ucraine.

Questa mattina, ha invitato il suo Consiglio di sicurezza e difesa nazionale a dichiarare lo stato di emergenza nel Paese. Il Consiglio dovrebbe tenere una sessione di emergenza per decidere in merito.

Il ministero degli Esteri russo ha smentito le notizie secondo cui sta attaccando le città, dicendo che stava "prendendo di mira le infrastrutture di combattimento, la difesa aerea e le forze aeree di alta precisione".

Il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba ha twittato questa mattina che "Putin ha appena iniziato un'invasione su vasta scala dell'Ucraina. Le pacifiche città ucraine sono sotto assedio".

Ha anche detto che il mondo deve fermare Putin.

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Link e materiale non pertinente sarà eliminato.

Nuova Vecchia