Insetti, ratti e cani - La dieta del Nuovo Ordine Mondiale

 


Di Corey Lynn


Poche persone sono consapevoli di chi crea gli "standard" e le "linee guida" alimentari globali e ancora meno hanno un posto a tavola con una voce per sfidare le tossine, gli ingredienti e i processi che si fanno strada nel sistema alimentare. Una di queste persone è Scott Tips, presidente della National Health Federation, e abbiamo bisogno di lui e del suo team ora più che mai, prima che insetti, cani e topi arrivino ai nostri negozi di alimentari e alle strutture di coltivazione indoor sostenute dai globalisti si puliscono fuori tutti gli agricoltori.

• Il Codex Alimentarius ha appena introdotto un elenco di oltre 90.000 specie di insetti e ragni da includere come una nuova categoria alimentare per il consumo umano

• Mentre FAO, OMS, Codex, Hollywood e gli investitori sostengono tutti che 2 miliardi di persone nel mondo mangiano nutrienti insetti, non menzionano i pericoli, come ad esempio quasi un quinto delle reazioni fatali agli alimenti in Cina sono state dovute al consumo di insetti, o al modo in cui gli insetti contaminati da pesticidi in Thailandia hanno causato intossicazione alimentare nelle persone

• Il 92% degli insetti commestibili oggi sono raccolti dagli animali selvatici infestati da pesticidi, mentre gli insetti allevati negli allevamenti potrebbero essere soggetti all'editing genetico

• Si prevede che il mercato degli insetti commestibili crescerà da 1 miliardo di dollari nel 2019 a 8 miliardi di dollari nel 2030

• Si prevede che il mercato nordamericano crescerà del 28% entro il 2023, più di qualsiasi altra regione

• Come se gli insetti non fossero abbastanza cattivi, Codex ha anche introdotto di recente ratti, cani, opossum, delfini, balene e altre specie come un'altra "carne ” cibo

• La National Health Federation è l'unica organizzazione autorizzata a sedersi a tavola nelle riunioni del Codex per discutere a nome delle persone per la protezione della loro salute

Codex Alimentarius in poche parole tossica

“Dei due, voglio dire, è una specie di scelta tra Hitler e Muscelini. La FAO è una specie di Mussolini e l'OMS è l'Hitler". – Scott Tips, Presidente della National Health Federation

Il Codex Alimentarius è stato istituito nel 1963 dall'Organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura e dall'OMS, entrambe dotate di piena immunità e privilegi, come illustrato nel rapporto Digs di Corey sul riciclaggio con immunità: il quadro di controllo Parte 1 . Il Codex è stato stabilito al solo scopo di stabilire gli standard e le linee guida per tutti gli alimenti consumati dagli esseri umani. Non hanno l'autorità per legiferare, quindi i 189 paesi membri, 20 dei quali sono capi dei vari comitati, prendono questi “standard” e creano regolamenti e leggi nei rispettivi paesi. L'USDA, ad esempio, è una forza trainante non solo per aderire agli standard, ma anche per fare in modo che altri paesi seguano il passo.

La Strategia Alimentare Globale 2022-2030 dell'OMS chiarisce che intendono far nascere nuove tecnologie e una trasformazione digitale. Ecco solo alcune cose che hanno in serbo:

“Nuovi metodi di allevamento di piante e animali che coinvolgono l'editing genetico offrono il potenziale per lo sviluppo di specie con nuovi tratti, come la resistenza alle malattie e la tolleranza alla siccità. Le applicazioni delle nanotecnologie nel settore alimentare possono portare a miglioramenti nei nutrienti, nei sistemi di somministrazione bioattivi... che possono prolungare la durata di conservazione degli alimenti. Proteine ​​alimentari alternative come carne, uova, prodotti della pesca o latticini a base vegetale, coltivate o derivati ​​dalla fermentazione e altre nuove fonti alimentari, inclusa la riformulazione dei prodotti alimentari, possono migliorare le opzioni e la sostenibilità dei consumatori. Tuttavia, le nuove tecnologie per la produzione alimentare devono essere valutate a fondo dal punto di vista della salute pubblica prima che i prodotti vengano immessi sul mercato.A questo proposito, il Codex Alimentarius giocherà un ruolo fondamentale.

Innovazione e trasformazione digitale nel contesto di big data e analisi, intelligenza artificiale e Internet delle cose (IoT) sono tendenze che stanno cambiando rapidamente i sistemi alimentari. Ad esempio, la genomica e gli strumenti correlati, come l'intero genoma o il sequenziamento di nuova generazione e la condivisione internazionale di dati relativi alle malattie nate dagli alimenti, consentono un più preciso... tracciamento della fonte".

La Segreteria del Codex ha sede a Roma. Hanno una commissione, un comitato esecutivo e 20 comitati principali relativi all'industria alimentare e agricola. Gli Stati Uniti sono a capo del comitato "Igiene alimentare", il Canada è a capo dell'"Etichettatura degli alimenti", la Germania è a capo di "Nutrizione e alimenti per usi dietetici speciali", il Messico è a capo di "Frutta e verdura" e la Cina è l'unico paese a capo di due comitati, che sono gli 'Additivi alimentari' e 'Residui di pesticidi', solo come alcuni esempi. Vedi la tabella qui sotto e visita Codex per rivedere la ripartizione completa.

Incontra l'uomo e la sua squadra che stanno combattendo per te

“È stata la cosa migliore che sia mai accaduta, perché ora invece di essere imbavagliati, avevamo un microfono proprio come facevano gli Stati Uniti. Potevamo presentare documenti scritti proprio come loro. Potremmo andare a parlare con altre delegazioni e fare pressioni su di loro per ottenere posizioni contro la posizione degli Stati Uniti, o la posizione di chiunque altro, e quindi è stato fantastico, ma non è stato tutto un letto di rose. Cinque anni dopo, hanno cercato di cacciarci fuori... ma a quel punto avevo coltivato molti buoni contatti nell'ufficio del Segretariato del Codex... Ho detto, è meglio che siamo dentro la tenda che fuori a causarti problemi, e stai meglio perché sembra che tu sia un ombrello tutto compreso. Da allora non hanno più provato a cacciarci fuori", ha detto Scott Tips in merito all'accreditamento per partecipare alle riunioni del Codex.

Nella mia discussione con Scott Tips, approfondiamo la struttura di come opera Codex, come i vari paesi svolgono un ruolo, quali società sono presenti come Bayer/Monsanto e Merck, i risultati di NHF nell'ottenere il divieto di alcuni ingredienti e il loro battaglie in corso e cosa le persone possono fare per aumentare la consapevolezza e combattere contro il Codex. È assolutamente da ascoltare perché tutte le decisioni su tutto ciò che ti passa in bocca (tranne i farmaci), iniziano da qui. Questo è il punto zero.

Ascolta i suggerimenti di Scott e la discussione di Corey Lynn qui:

aaaaa

La mia conversazione con Tips ha preceduto le notizie più recenti da lui pubblicate riguardo al fatto che insetti, cani, ratti e altre creature erano stati ufficialmente presentati a una riunione del Codex. Questo dà un significato completamente nuovo a una "doggy bag". Tali informazioni critiche sono documentate di seguito.

Nel 1986, Scott Tips è diventato un membro della National Health Federation (NHF) e nel 1989 era diventato un membro del consiglio oltre che il loro avvocato. Nel 2007 Tips è stato eletto Presidente e da allora ha continuato su questa strada. È molto attivo nel partecipare alle riunioni del Codex e anche altri con NHF ne partecipano ad alcuni.

Nel 2002, NHF è diventata un'organizzazione accreditata, dopo tre tentativi, di partecipare, porre domande e parlare alle riunioni del comitato del Codex, a nome dei cittadini. Fino ad oggi, sono l'unica organizzazione che lotta per le persone a cui è consentito partecipare a queste riunioni, motivo per cui è così importante diventare un membro di NHF e rimanere aggiornato sui nuovi "standard" implementati dal Codex, l'attuale battaglie che NHF sta combattendo e come puoi aiutare, e per supportare l'unica organizzazione che combatte per i cittadini del mondo a ground zero contro alcune di queste "regole" allarmanti. Considera anche di fare una donazione a NHF per aiutarli a continuare questo lavoro incredibilmente necessario.

Tips suggerisce tre cose principali che le persone possono fare:
• Presentare una petizione all'ufficio del Codex nel tuo paese
• Scrivi il tuo congresso e invitali a fare affidamento sull'ufficio del Codex
• Convinci gli stati membri a ritirarsi dal Codex

Attualmente in The Table at Codex: Insetti, Cani, Ratti, Opossum, Cigni e altro!

Quando i globalisti iniziano a usare Hollywood per spingere fuori le agende, è solo questione di tempo prima che si muova attraverso le politiche del grande governo. Nicole Kidman è una delle loro bambine poster preferite da usare in questi casi. Nel 2018, Vanity Fair ha girato un video di Kidman che mangiava diversi tipi di insetti, mentre dichiarava quanto fossero deliziosi. Una bella lista di attori di Hollywood ha accettato di " agire " come se mangiare insetti fosse fantastico. Questo ovviamente è arrivato dopo il rapporto fondamentale del World Economic Forum su "Gli allevamenti di insetti potrebbero soddisfare le nostre esigenze alimentari del futuro?" ' e poi ' Larva buona: perché presto potremmo mangiare insetti.' Gli investitori privati ​​globalisti si sono assunti l'incarico di popolare i media e incoraggiare le persone che mangiando insetti salveranno il pianeta, in un'altra ondata di cambiamento climatico.

Nel luglio 2022, alla 53a sessione della riunione del Comitato del Codex sui residui di pesticidi, è stata presentata una nuova categoria di alimenti sotto la voce "carne" , alla quale hanno partecipato oltre 360 ​​persone. I nuovi elementi di "carne" che vorrebbero aggiungere, includono:

• Cani
• Ratti
• Opossum
• Capibara •
Canguri
• Wallaby
• Cigni
• Lucertole
• Delfini
• Balene

Come riportato da Scott Tips , in quello stesso documento, introdotto dall'olandese Sophie Brouwer, rivelava anche le categorie di alimenti per insetti, assicurando a tutti che “ si possono consumare diversi stadi degli insetti e dei ragni: uova, bruchi, pupazzi e adulti... l'intera merce può essere consumata .

Vermi, grilli e cavallette sono solo l'antipasto. Forbicine, pidocchi, scarafaggi e libellule sono un delizioso dessert. Ma perché fermarsi qui, quando possono distinguere anche le farfalle e le api? Chi non vorrebbe mangiare le api per farle impollinare le piante o godersi il miele che producono? Negli Stati Uniti ci sono 91.000 specie descritte . Le api rientrano nella categoria degli imenotteri, insieme a formiche e vespe, che rappresentano 17.500 specie negli Stati Uniti. Che ne dici di digerire alcune zecche o cimici, chiunque? Ci sono 23.700 coleotteri (coleotteri) negli Stati Uniti, 19.600 ditteri (mosche) e 11.500 lepidotteri (falene e farfalle).Il Codex suggerisce queste quattro categorie principali che si trovano negli Stati Uniti, insieme a numerose altre, nella tabella sottostante, che non include nemmeno l'elenco completo, quindi è sicuro dire che tutte le 91.000 specie sono consigliate per il consumo.

Ha senso, vero? Rimuoviamo la CO2 per esaurire tutta la vita vegetale, facciamo inghiottire tutti gli insetti e i ragni che mantengono l'ecosistema, preveniamo tutta la produzione di bestiame e sostituiamolo con carne sintetica rimuovendo anche i latticini e trivellamo negli oceani per i minerali estraendo tutti i le balene e i delfini. Masticalo per un po', mentre fai uno spuntino con alcuni topi e forbicine.

Questo non è uno scherzo. Una volta raggiunto il tavolo del Codex, significa che i paesi hanno tutte le intenzioni di renderlo realtà. NHF si è opposto alla carne di delfini e balene e intende opporsi anche a un gran numero di altre cosiddette categorie alimentari.

Agenti patogeni, pesticidi e parassiti – Yum!

Mentre la FAO farebbe credere a tutti che mangiare insetti sarà sicuro e nutriente grazie alla regolamentazione della lavorazione generale e del commercio online di insetti commestibili, ci sono alcune importanti preoccupazioni e studi che dimostrano il contrario.

Nel documento di 201 pagine della FAO del 2013 su " Insetti commestibili: prospettive future per la sicurezza alimentare e dei mangimi", vogliono essere sicuri che le persone capiscano come questo aiuti a salvare l'ambiente, sia molto più sostenibile e possa sfamare le persone in tutto il mondo. Basti pensare a quanta terra risparmieranno per se stessi rimuovendo tutto il bestiame da "conservare" su un terreno abbondante, sostituito con allevamenti di insetti al coperto e strutture interne verticali che coltivano prodotti geneticamente modificati .

Abbiamo tutti visto il danno causato dai pesticidi, ma quanti danni e potenziali cambiamenti o mutazioni del DNA ha causato negli insetti e nei ragni nel corso dei decenni, e come si è tradotto in problemi di salute negli esseri umani attraverso punture di insetti o consumo?

Harvard sottolinea che "le sostanze chimiche che uccidono gli insetti sono state collegate a una ridotta fertilità nelle donne e negli uomini, riduzione del numero e della qualità degli spermatozoi, aborto spontaneo, parto prematuro, natimortalità, difetti alla nascita, basso peso alla nascita e disturbi dello sviluppo". Cavolo, tutto qui? Ovviamente, stanno riportando su questo sotto il pretesto del "cambiamento climatico" per giustificare la necessità di ridurre i globalisti $ 85+ miliardi di dollari dell'industria dei pesticidi, solo per il fatto che vogliono passare all'industria della coltivazione indoor controllata dai globalisti - che non richiede pesticidi. Solo ora sono veramente “preoccupati” per questo.

È ironico che abbiano sollevato il DDT (dicloro-difenil-tricloroetano), affermando che è inevitabile e persisterà nell'ambiente per decenni, che è stato perfezionato casualmente dai Rockefeller sviluppando un "metodo accelerato per applicare la polvere di DDT bianca attraverso l'uso di spolveratori o pompe” – come un gigantesco film di sterilizzazione.

Dopo quasi due decenni di avvelenamento di persone, il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti ha vietato molti degli usi del DDT a causa dei suoi effetti tossicologici e solo nel 1972 l'EPA ha emesso un ordine di cancellazione del DDT a causa dei suoi effetti negativi sull'ambiente, sulla fauna selvatica , e gli esseri umani. Gli studi hanno dimostrato che l'esposizione al DDT ha provocato problemi riproduttivi e gli animali hanno sviluppato tumori al fegato.

Nonostante abbiano classificato il DDT come probabile cancerogeno per l'uomo noto per essere molto persistente nell'ambiente, si accumula nei tessuti adiposi e può viaggiare per lunghe distanze nell'alta atmosfera, il DDT è ancora utilizzato fino ad oggi. Nel 1996, l'EPA si è unito all'ONU e ai paesi membri per decidere che dovrebbe essere vietato, ad eccezione dell'uso per controllare le zanzare che possono causare la malaria, come nei paesi africani, e l'OMS ne sostiene l'uso indoor, sostenendo i rischi per la salute derivanti Il DDT non è all'altezza dei rischi per la salute della malaria.

Eppure, mentre questa sterilizzazione dell'umanità continua, ci sono ancora dozzine di dipendenti di CropLife che partecipano alle riunioni del Codex per conto della Monsanto/Bayer per assicurarsi che tutte le loro sostanze chimiche tossiche continuino a vedere la luce.

Dopo tutto questo, considera ancora una volta questa affermazione sul documento presentato al Codex (sopra): “Gli insetti sono selvatici, semi-addomesticati o allevati. Si possono consumare diverse fasi degli insetti e del ragno: uova, bruchi, pupazzi e adulti. L'esposizione ai pesticidi avviene attraverso il metabolismo animale".

C'è da meravigliarsi perché gli Stati Uniti hanno raggiunto il minimo storico di 80 anni in meno nascite e lo sperma degli uomini è diminuito del 50%? Come se gli eugenisti che sterilizzarono 60.000 americani tra l'inizio e la metà del 1900 non fossero abbastanza, sicuramente il DDT negli anni '40 in poi si è preso cura di altre migliaia, e i vaccini e gli aborti hanno portato il resto. E proprio la scorsa settimana, Planned Parenthood ha annunciato la sua nuova clinica per aborti su ruote di 37 piedi che viaggerà nelle periferie degli stati che hanno imposto restrizioni agli aborti, dando il via alla loro avventura in Illinois.

Gli studi rivelano i pericoli di mangiare insetti

Nel Journal of Future Foods, l'abstract su ' Insetti commestibili come cibo futuro: possibilità e sfide ', sembrerebbe propendere per gli insetti come un nuovo benefico approvvigionamento di mangime per l'uomo, affermando che "I vantaggi dell'entomofagia includono un'elevata efficienza di conversione del mangime di insetti e l'allevamento su corsi d'acqua organici, aggiungendo valore ai rifiuti e diminuendo la contaminazione ambientale. Rispetto all'allevamento del bestiame, gli insetti emettono relativamente pochi gas serra e poca ammoniaca e richiedono molta meno terra e acqua".

Tuttavia, continuano affermando che " gli alimenti derivati ​​​​da insetti commestibili raccolti in natura sono inclini alla presenza di residui di pesticidi, poiché gli insetti selvatici possono nutrirsi di colture o vegetazione contaminata da pesticidi ". Elencano due esempi di irrorazione massiccia nei paesi dell'Africa orientale che causano impatti negativi e di come gli insetti contaminati da pesticidi in Thailandia abbiano causato intossicazione alimentare nelle persone che consumano insetti. Secondo uno studio condiviso da Harvard, il 92% degli insetti mangiati oggi viene raccolto in natura. Nonostante l'ovvio, il documento presentato al Codex include "insetti selvatici".

Sollevano anche preoccupazioni sugli allergeni alimentari che evocano risposte immunitarie avverse, soprattutto perché si tratta di proteine ​​​​specifiche negli insetti che sono considerati allergeni, in particolare nei grilli e nei vermi della farina. Riferiscono che quasi un quinto delle reazioni fatali agli alimenti in Cina è dovuto al consumo di insetti . Quindi, mentre Hollywood, la FAO e l'OMS continuano a promuovere che "due miliardi di persone nel mondo mangiano insetti", non menzionano quanti ne muoiono, si ammalano o sono malnutriti. Quanto conveniente.

L'elenco dei microrganismi patogeni trovati e gli insetti è troppo lungo per essere elencato. Sono già state segnalate infezioni e intossicazioni di origine alimentare causate da microbi patogeni durante il consumo di insetti. Anche le micotossine e le aflatossine, un noto cancerogeno, destano grande preoccupazione. Inoltre, alcuni insetti contengono antinutrienti che inibiscono l'assunzione, la digestione e l'assorbimento, ma il documento del Codex insiste che tutti questi insetti sono incredibilmente nutrienti. I metalli pesanti si trovano anche in alcuni insetti. Suggeriscono inoltre che i parassiti possono essere un problema, poiché possono trasmettere malattie parassitarie di origine alimentare.

In uno studio del 2007 , gli scienziati dell'UCSF hanno riferito che la chitina, l'esoscheletro degli insetti, provoca infiammazione delle vie aeree, allergie e potenzialmente asma. Insetti e vermi parassiti sono comuni fonti di allergie e producono miliardi di tonnellate di chitina ogni anno. La lavorazione dei molluschi è stata un problema importante che chiamano "asma da granchio", anche a causa della chitina.

Considerando che gli esseri umani hanno un enzima che aiuta ad abbattere la chitina, non tutti sono in grado di farlo in modo efficace. È interessante notare che il rischio più alto di asma infantile è associato alla più bassa esposizione ai batteri, sulla base degli studi. Sostengono che poiché è noto che i batteri degradano la chitina e c'è stato un massiccio ridimensionamento dei batteri a causa della società moderna che ha ripulito le condizioni di vita, potrebbe effettivamente portare a un aumento della chitina nell'ambiente. Notano anche che l'asma sta diventando un problema importante, soprattutto con i bambini.

Ricordi quando gli "esperti scientifici" del CDC e della Covid Task Force hanno detto al paese di sterilizzare tutto, lavarsi costantemente le mani e indossare una maschera - e il mondo ha gridato dicendo che ridurre così tanto l'esposizione ai batteri ci ucciderà tutti? Come si creano problemi respiratori in una popolazione durante un periodo in cui vogliono che tutti siano convinti di aver bisogno di un jab per eludere un virus respiratorio?

In uno studio del 2018 su NIH, spiegano che la chitina viene rilevata principalmente nei polmoni o nell'intestino e induce la produzione di citochine, il reclutamento di leucociti e l'attivazione alternativa dei macrofagi. Questo particolare studio si è concentrato su come il sistema immunitario risponde alla chitina, spiegando come provoca infiammazione nei polmoni, ma anche come potrebbero utilizzare la chitina e il suo derivato chitosano a beneficio delle persone grazie alle sue proprietà antimicrobiche. Uno studio del 2021 mostra come la chitina e il chitosano potrebbero essere usati come strumenti per combattere il Covid-19.

Va notato che la chitina e il chitosano sono già utilizzati in biomedicina e biotecnologia, compreso l'uso come immobilizzatore enzimatico nell'industria alimentare, come agente antitumorale, nelle medicazioni e nelle suture delle ferite, per l'ingegneria dei tessuti e la diagnosi del cancro.

Lo studio del 2018 afferma che ci sono molti aspetti delle interazioni chitina-sistema immunitario che non sono stati ancora completamente compresi, che ogni fonte di chitina è diversa da un'altra e deve essere studiata e che è necessario studiare l'evitare l'esposizione alla chitina.

Il fatto è che c'è stato un numero limitato di studi sul consumo di insetti e solo negli ultimi anni hanno iniziato a pubblicarne di più, per promuovere questa agenda. La maggior parte degli studi fornisce ragioni sul perché gli insetti dovrebbero essere una nuova fonte di cibo rispetto ai bovini che occupano molta più terra e approvvigionamento idrico, con il pretesto del cambiamento climatico, pur non fornendo alcun dato scientifico sui potenziali pericoli, a parte dire che la raccolta, l'allevamento e la lavorazione dovrebbero essere effettuati in sicurezza in ambienti allevati in fattoria. Gli unici dati che includono sono le percentuali sull'uso della terra e dell'acqua, le emissioni di bestiame e alcuni dei valori nutrizionali trovati negli insetti, mentre tutti riproducono la stessa affermazione su 2 miliardi di persone nel mondo (principalmente in Africa e in Asia, ed è probabilmente un numero altamente gonfiato) mangiano insetti da anni, come per suggerire che lo rende sicuro. Tuttavia, non forniscono un elenco di quelle specie presumibilmente sicure, né indicano il numero di persone che sono state avvelenate, si sono ammalate o sono morte per ingestione di insetti, né studi clinici per dimostrare il danno o la sicurezza dal consumo di ogni specie. È come leggere un articolo su Bill Gates Notes.

Il documento presentato al Codex elenca centinaia di migliaia di insetti e ragni che possono essere mangiati in tutte le fasi. È incredibile. In effetti, ricorda che il colpo di Covid è "sicuro ed efficace", propagandato da molte delle stesse persone che spingono gli insetti.

Gli insetti e gli animali saranno modificati geneticamente?

Oltre ai potenziali allergeni, i problemi infiammatori, derivano dai pesticidi che causano problemi riproduttivi, agenti patogeni e altri pericolosi rischi per la salute derivanti dal consumo di insetti, chi crede per un momento che qualsiasi "insetti allevati in allevamento regolamentato" sarà più sicuro, quando Le iniziative finanziate da Bill Gates hanno già dominato la produzione di zanzare geneticamente modificate che si spazzano via a vicenda i sistemi riproduttivi per ridurre la popolazione di zanzare. Il programma World Mosquito ha già distribuito i piccoli bastardi in 11 paesi, con piani di espansione in tutto il mondo. Oxitec ha rilasciato 150.000 zanzare in sei località della Florida solo l'anno scorso.

È difficile immaginare che questo non sia un precursore del futuro dei bug geneticamente modificati serviti in ogni negozio di alimentari, soprattutto con la necessità di allevarli. Questo non vuol dire che alterando un insetto per non riprodursi, altererà l'essere umano che lo consuma o ne viene morso per diventare sterile, ma sicuramente solleva preoccupazioni su quali modifiche possono essere apportate agli insetti che potrebbero avere un impatto sugli esseri umani.

Per coincidenza, due mesi fa sono riusciti per la prima volta con gli scarafaggi geneticamente modificati e ora credono che funzionerà anche su più di un milione di altre specie di insetti.

“Ora possiamo modificare i genomi degli insetti più liberamente e a piacimento. In linea di principio, questo metodo dovrebbe funzionare per oltre il 90% delle specie di insetti. In linea di principio, potrebbe anche essere possibile che altri artropodi possano essere modificati nel genoma utilizzando un approccio simile. Questi includono parassiti agricoli e medici come acari e zecche e importanti risorse della pesca come gamberetti e granchi", ha affermato l'autore senior dello studio Takaaki Daimon dell'Università di Kyoto. Zecche e acari sono nel menu del Codex, insieme a migliaia di altri.

È stato un grande anno per l'editing genetico. Hanno modificato con successo due cani beagle in Corea del Sud da cellule della pelle clonate che erano state alterate da CRISPR. In precedenza, nel 2018, hanno ripristinato la distrofina proteica nei muscoli del corpo dei cani tramite CRISPR, nella speranza che alla fine saranno in grado di curare gli esseri umani. Sì, anche cani e topi sono nel menu del Codex. Anche quest'anno hanno avuto successo con i topi che modificano i geni.

A proposito di topi, la Nuova Zelanda vuole cancellarli dalla mappa. In effetti, l'agenda Predator-Free 2050 vuole spazzare via tutti i topi, gli opossum, i mustelidi, i wallaby e gli ermellini. Ma aspetta... opossum e wallaby non sono nel menu del Codex? Cosa mangeranno le persone? Predator-Free, un cosiddetto movimento di base, è entusiasta della possibilità di utilizzare CRISPR per diffondere geni attraverso la popolazione di ratti che rendono difficile la loro riproduzione, proprio come Gates ha finanziato Oxitec per fare con le zanzare. Con CRISPR, hanno la capacità di gestire geni di design attraverso interi gruppi di animali che cambieranno per sempre i tratti dell'intera popolazione in poche generazioni.

Alcuni scienziati sostengono che queste spinte geniche sarebbero dannose, poiché si diffonderebbero rapidamente in intere nazioni e sarebbero irreversibili, alterando interi ecosistemi, mentre altri vogliono la licenza di uccidere. Il che solleva un buon punto. Poiché i paesi decidono di modificare geneticamente il bestiame, i pesci, gli insetti, i semi e, infine, gli esseri umani, sarebbe difficile contenerlo tra i paesi, soprattutto con l'obiettivo del crogiolo di confini aperti. Immagina quanto velocemente potrebbero alterare interi ecosistemi e come altri potrebbero usarlo come arma. Per ora, sembra che il gruppo Predator-Free possa lanciare gocce di veleno aeree sperando che il loro sogno CRISPR si realizzi presto un giorno.

La Coalition for Responsible Gene Editing in Agriculture, approvata da Cargill, il più grande produttore di pollame del mondo che sta già lavorando con semi modificati geneticamente per piante, ha un bel comitato direttivo composto dall'American Seed Trade Association, BASF, Corteva, Pivot Bio, il World Wildlife Fund e altri attori.

Come illustrato nel rapporto Digs di Corey sugli impianti di produzione indoor , ci sono già oltre 100 laboratori nella Silicon Valley che lavorano con entusiasmo su semi modificati geneticamente. La FDA ha già approvato salmone, maiali e bovini geneticamente modificati e ha normative permissive sui semi.

Sulla base dei laboratori già allestiti, delle nuove strutture in fase di creazione, delle organizzazioni come Cargill e altre che stanno prendendo il loro posto nella sfera dell'editing genetico e del fatto che la maggior parte del cibo negli Stati Uniti è già geneticamente modificato, è sicuro dire che entro il prossimo decennio, tutti i semi, il bestiame, la carne coltivata in laboratorio, il pesce allevato in allevamento e persino gli insetti saranno tutti geneticamente modificati o completamente modificati geneticamente. Tutti gli ingeribili saranno sintetici a meno che questo non venga interrotto.

Gli investitori stanno depredando l'intera popolazione

Si prevede che il mercato degli insetti commestibili crescerà da $ 1 miliardo nel 2019 a $ 8 miliardi nel 2030. Mentre molti investimenti sono stati destinati all'alimentazione animale, si stanno rapidamente spostando verso il consumo umano.

La società parigina InnovaFeed, il più grande centro di produzione di insetti al mondo per l'alimentazione animale e l'acquacoltura, ha recentemente collaborato con ADM, un gigante alimentare da 48 miliardi di dollari, per espandersi negli Stati Uniti e costruire una struttura a Decatur, Illinois. Hanno raccolto oltre 450 milioni di dollari in investimenti, tra cui Cargill, che è anche un cliente, e si prevede che le partnership commerciali assicureranno 1 miliardo di dollari nei prossimi 10 anni, con l'obiettivo di passare anche al consumo umano . Intendono costruire 10 siti nel prossimo decennio.

"In un momento in cui la conservazione delle nostre risorse naturali e la salvaguardia del nostro ambiente stanno diventando una necessità assoluta, siamo convinti che l'industria degli insetti sia una soluzione chiave per le esigenze di produzione alimentare del nostro pianeta", ha affermato Clément Ray, co-fondatore e CEO di InnovaFeed .

Di recente hanno nominato Maye Walraven come direttore generale per le operazioni nordamericane. “La nostra espansione negli Stati Uniti è un passo fondamentale per il nostro scale-up. Ci consentirà di accedere a una fonte profonda di materie prime e di aumentare significativamente la nostra capacità di produzione", ha affermato Walraven. Il mercato nordamericano dovrebbe crescere del 28% entro il 2023, più di qualsiasi altra regione.

Aziende più piccole come Big Cricket Farms in Ohio e Cowboy Cricket Farms nel Montana producono entrambe grilli per il consumo umano. Ci sono una miriade di altre aziende che spuntano in tutto il mondo.

Che tu li stia mangiando su un piatto o consumandoli attraverso gli animali, sembra che siano determinati ad assicurarsi che gli insetti siano nel menu.

Mentre la FDA ha approvato gli insetti nei mangimi per polli, non ha ancora preso posizione sul consumo umano di insetti. Ora che è sul tavolo al Codex, è solo questione di tempo prima che i nuovi "standard" arrivino alla FDA, e le persone non solo devono setacciare le etichette degli alimenti per "contiene cibo bioingegneristico" ma anche "contiene insetti", solo loro useranno parole come "imenotteri", quindi le persone non hanno idea di quale sia effettivamente l'ingrediente. O forse rientrerà semplicemente sotto i "sapori artificiali".

Cibo locale e fine del codice

Il futuro non riguarderà se le persone avranno accesso o meno al cibo, ma se vogliono accedere al cibo che si trova sugli scaffali dei negozi di alimentari. Tutti dovrebbero prestare molta attenzione alle etichette. Assicurati di guardare per la nuova etichetta "contiene alimenti bioingegnerizzati", tanto per cominciare.

È dubbio che gli Stati Uniti consentiranno che i "sacchi per cani" contengano vera carne di cane, soprattutto dopo la follia omicida di beagle Anthony Fauci che ha causato un enorme clamore, ma stanno andando a tutto vapore incorporando insetti nel cibo e gli investitori si stanno allineando.

Scott Tips consiglia tre cose principali che le persone possono fare:
• Fare una petizione all'ufficio del Codex nel tuo paese
• Scrivere il tuo congresso e convincerli a fare affidamento sull'ufficio del Codex
• Convincere gli stati membri a ritirarsi dal Codex

È importante raccogliere e mantenere una fornitura di semi non OGM, affinché le persone coltivino il proprio cibo o sostengano coloro che lo fanno a livello locale e prestino molta attenzione ai negozi di alimentari locali. Parla con i tuoi negozi di alimentari più piccoli e assicurati che siano sulla stessa pagina e consapevoli di cosa sta succedendo in molti prodotti. Se hai familiarità con il lavoro con l'energia e le frequenze, potrebbe essere una buona idea aggiungere un po' di purificazione quando benedici il tuo cibo.


COREY LYNN

Corey Lynn è una giornalista investigativa, co-conduttrice del settimanale Dig It! podcast e co-conduttore di The Solution Series. Seguitela su coreysdigs.com , su Gab , Truth , Rumble e Telegram . Sostieni il suo lavoro diventando Patron o facendo una donazione .

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Link e materiale non pertinente sarà eliminato.

Nuova Vecchia