Trovato Fortezza Subacquea Vicino alle coste di Israele

Gli archeologi esaminano i resti di un'antica fortezza al largo della costa di Dor Beach, in Israele, il 19 marzo 2019
Gli archeologi esaminano i resti di un'antica fortezza al largo della costa di Dor Beach, in Israele, il 19 marzo 2019
L'archeologia subacquea sta contribuendo a trasformare la nostra conoscenza del mondo antico. In Israele, gli archeologi marittimi hanno scoperto una fortezza ellenistica di 2.200 anni legata alle battaglie bibliche. La scoperta ci sta aiutando a comprendere le fortificazioni e le strategie militari ellenistiche e l'impatto dell'innalzamento del livello del mare nelle antiche comunità.

La scoperta è stata fatta a Tel Dor, che "si affaccia sul Mediterraneo orientale sulla costa meridionale levantina di Israele", come hanno scritto i ricercatori nel Journal of Maritime Archaeology. Ora è conosciuta come la spiaggia del Kibbutz Nahsholim ed è dovuta a sud della vivace città di Haifa. C'è un porto naturale lì e ciò significa che era eccellente per l'ancoraggio delle navi. Tel Dor è un sito che ha rivelato prove di occupazione fenicia, ebraica, romana e bizantina e ha una storia lunga e spesso sanguinosa.


Il prof. Assaf Yasur-Landau e Ehud Arkin Shalev della Haifa University hanno collaborato con il prof. Americano Thomas Levy dell'Università della California per indagare sulla baia per i resti archeologici. L'archeologia marina è molto impegnativa e richiede la rimozione di tonnellate di sabbia da un luogo. A peggiorare le cose, le sabbie marine cambiano regolarmente, e questo può essere molto frustrante per gli archeologi.

Spiaggia di Eolianite a Dor, Israele.
Spiaggia di Eolianite a Dor, Israele.

La fortezza ellenistica sottomarina

Alcuni mesi fa, la squadra ha trovato tre pietre che una volta formavano parte di un piccolo muro. Haaretz cita il prof. Yasur-Landau, affermando che "quando abbiamo iniziato a scavare, abbiamo visto che queste tre pietre erano in realtà su un'enorme quantità di pietre ordinate".

Sapevano di aver trovato qualcosa di importante e utilizzando fonti storiche e esempi precedenti, stimavano che fosse una sorta di fortezza del periodo ellenistico. Era datato a circa 2.200 anni fa, sulla base di reperti trovati e prove documentali.



Per comprendere la scoperta, dobbiamo capire che il livello del mare è aumentato di parecchi piedi nel corso dei millenni e che la costruzione si trovava una volta sulla riva. Gli archeologi marittimi avevano scoperto i resti di una struttura difensiva che un tempo faceva parte di una rete di difesa costiera.

Secondo Haaretz, "la fortificazione è di circa 20 metri [65,6 piedi] dalla riva e due metri (6 piedi) sott'acqua." Una volta era alto due piani ma gran parte della storia superiore è andata persa e la struttura misurata 60 per 120 piedi (circa 20 per 40 metri). Alcune pietre hanno fori di legno che possono essere stati usati per piattaforme di legno su cui sono state collocate le catapulte.

Gran parte del sito archeologico di Tel Dor è sulla terraferma.
Gran parte del sito archeologico di Tel Dor è sulla terraferma.

Un maledetto tempo

Sappiamo molto sulla turbolenta storia di Tel Dor dal libro dei Maccabei nella Bibbia. Sembra che la fortezza sia stata costruita da un re ellenistico quando i greci e il regno ebraico dell'Hasmonai stavano combattendo per il controllo di quello che ora è Israele. Fu costruito dal monarca Geek Diodotus Tryphon, che fece il reggente per un giovane re della dinastia seleucide prima di dichiararsi sovrano (142 aC).

La fortezza fu costruita per proteggere la sua fortezza a Tel Dor. Era uno dei tre sovrani che gareggiavano l'uno con l'altro nella zona e questo ha provocato molte guerre sanguinose. I monarchi rivali erano i "re seleucidi Diodoto Trifone e Demetrio, e Jonathan Apphus, sovrano della Giudea", secondo Haaretz. I dettagli di queste battaglie si trovano nella Bibbia e ritraggono Diodotus Tryphon come un sovrano crudele e infido.

Una moneta raffigurante Trifone.
Una moneta raffigurante Trifone.
Tryphon fu infine assediato a Tel Dor da un nuovo re seleucide. Alcuni missili ritenuti essere fionde e punte di frecce sono stati trovati che risalgono all'assedio di Dor e alcuni riportano la "vittoria su Trifone", secondo Haaretz. Antioco VII Sidetes alla fine conquistò la fortezza e il porto. Tryphon fuggì ma alla fine si suicidò nel 138 aC.

Imparare dalla fortezza ellenistica sott'acqua

Gran parte della fortezza costruita dal monarca ellenistico è stata trovata sulla costa. Tuttavia, i muri trovati nella baia stanno trasformando ciò che sappiamo sulle fortificazioni ellenistiche. Sembra che le mura e le fortificazioni trovate dagli archeologi marittimi facessero parte della prima linea di difesa sul lato sud della città e le mura sulla riva facessero parte delle difese interne.

L'area tra il muro interno e quello esterno sarebbe stata una "zona d'uccisione" in cui gli attaccanti sarebbero stati facili bersagli per i soldati alle pareti.

Tel Dor fu occupata dai Seleucidi e dai Romani, ma la fortezza non resistette a lungo a causa delle tempeste e dell'innalzamento del livello del mare. Dal primo secolo dC, gran parte della fortezza era sotto le onde della baia.
Alcuni precedenti scavi a terra e vicino alla riva a Tel Dor.
Alcuni precedenti scavi a terra e vicino alla riva a Tel Dor.
Lo studio a Tel Dor e la baia fanno parte di un ampio progetto di ricerca accademica per comprendere l'impatto delle nascenti acque marine sulle comunità e su come possono difendersi da questo fenomeno naturale spesso catastrofico.

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia