Scoperti cimitero e fortezza di 5000 anni fa in Polonia

 

Scoperti cimitero e fortezza di 5000 anni fa in Polonia

Un gigantesco complesso di 5.000 anni fa di lunghi tumuli e tombe di pietra è stato portato alla luce in Polonia, dopo che gli archeologi hanno indagato sulle linee nelle coltivazioni in un campo che avevano visto in una fotografia satellitare.


Gli archeologi hanno iniziato a scavare il sito rurale vicino alla città di Dębiany, circa 30 miglia (50 chilometri) a nord-est di Cracovia, più di due anni fa. Ora hanno portato alla luce sette tombe neolitiche, così come i resti di una fortezza altomedievale e una sepoltura di due cavalli dell'età del bronzo. Ma l'intera estensione dell'antico cimitero non è ancora nota.


Gli archeologi ora pensano che sia composto da una dozzina di tumuli, ognuno lungo tra i 130 piedi e i 160 piedi (40 metri e 50 metri), fatti di terra, pietre e palizzate di pali di legno che ora sono marciti. Si pensa che sia una reliquia dell'insediamento preistorico della zona da parte del popolo neolitico Funnel Beaker, che prende il nome dai caratteristici vasi di ceramica che producevano e si pensa che siano stati i primi agricoltori in Europa. 


"Il cimitero megalitico di Dębiany è uno dei più grandi e interessanti siti di questo tipo in Europa centrale", hanno detto gli archeologi Marcin Przybyła e Jan Bulas in una e-mail. "Ci fornisce dati straordinari sui costumi funerari della cultura Funnel Beaker". 

I segni del raccolto in un campo che sono apparsi nelle immagini satellitari si sono rivelati essere una struttura sotterranea a quattro lati. I tumuli e le tombe del cimitero neolitico sono stati trovati a nord e a sud della fortezza durante gli scavi del sito.
I segni del raccolto in un campo che sono apparsi nelle immagini satellitari si sono rivelati essere una struttura sotterranea a quattro lati. I tumuli e le tombe del cimitero neolitico sono stati trovati a nord e a sud della fortezza durante gli scavi del sito.

Bulas, un archeologo indipendente di Cracovia, ha notato per primo che le linee rette visibili in una fotografia satellitare del campo - il risultato di sottili differenze nella crescita delle colture - potrebbero essere causate dai resti sotterranei di una struttura a quattro lati.


Bulas e Przybyła hanno visitato il sito e utilizzato gradiometri magnetici per misurare minuscole variazioni nel campo magnetico terrestre e rivelare dove il terreno sottostante era stato disturbato in passato.


La forma quadrilatera che Bulas aveva visto nella fotografia satellitare si è rivelata essere una fortezza altomedievale e un fossato del nono e decimo secolo, prima che il primo regno di Polonia fosse stabilito nel 1025.


Ma gli scavi del 2019 e 2020 hanno anche rivelato i tumuli lunghi neolitici, che si pensa abbiano circa 5.500 anni, sui quali la fortezza medievale è stata inconsapevolmente costruita. 


Anche se ora sono erosi nel paesaggio, i tumuli una volta erano molto più alti, ha detto Przybyła a Science in Poland. Erano fatti impilando terra sopra una tomba centrale rivestita di pietra, ed erano rinforzati con palizzate di pali di legno; i pali sono ora marciti e rimangono solo tracce delle loro buche.


I ricercatori non hanno ancora trovato resti scheletrici nelle tombe centrali, ma hanno rilevato tracce di sepolture neolitiche nei terrapieni di terra che le circondavano, ha detto Przybyła.


Przybyła e Bulas hanno detto che il team archeologico ha anche recentemente portato alla luce una tomba nel sito dove erano sepolti due cavalli fianco a fianco, insieme a parte di una briglia. Hanno datato quella tomba alla metà dell'età del bronzo della regione, circa 3.500 anni fa.

Scoperti cimitero e fortezza di 5000 anni fa in Polonia

Popolo Funnel Beaker

Il popolo Funnel Beaker che costruì gli antichi tumuli vicino a Dębiany si diffuse in tutta l'Europa centrale dal 4100 a.C. circa.


Si pensa che fossero degli agricoltori che migrarono nella regione dall'attuale Spagna e Francia, e che fossero a loro volta discendenti di persone che erano migrate dai Balcani, dove avevano adottato pratiche agricole precedenti dal Medio Oriente.


Gli archeologi hanno portato alla luce lunghi cimiteri di tumuli fatti da persone Funnel Beaker altrove in Polonia, così come in Germania e nella Scandinavia meridionale. Uno dei più noti è nascosto in una foresta nella regione centrale polacca di Kujawy - gli enormi tumuli sono talvolta chiamati piramidi polacche.


Ma si pensa che l'antico cimitero vicino a Dębiany potrebbe essere uno dei più grandi complessi di tumuli Funnel Beaker ancora trovati, ha detto Przybyła.

popolo Funnel Beaker


Gli archeologi hanno intenzione di continuare i loro scavi per saperne di più sui tumuli neolitici e sulle tombe, e anche sui resti della fortezza medievale e del fossato che li ha attirati sul sito. 


Finora gli archeologi non hanno trovato alcuna prova che la fortezza fosse permanentemente abitata - pensano che possa essere stato un accampamento militare - e nessuna struttura simile è stata trovata in Polonia.


Przybyła e Bulas hanno detto che si tratta di una "scoperta unica" che li aiuterà a studiare le tecniche di fortificazione utilizzate durante i secoli IX e X, un periodo turbolento della storia polacca. 

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia