Dall'11 Settembre al Covid - L'Inganno Continua


Philip Zelikow, ex direttore esecutivo della Commissione dell'11 settembre, presiederà il gruppo di pianificazione della Commissione COVID, secondo l'Università della Virginia, il cui Miller Center for Public Affairs servirà come base del gruppo per "aiutare l'America e il mondo a imparare da questa pandemia e salvaguardarsi dalle minacce future".


Il gruppo "non partigiano" di Zelikow include i partecipanti all'Evento 201, il Johns Hopkins Center for Health Security alla Bloomberg School of Public Health ed è finanziato da Schmidt Futures, che è Eric Schmidt-Goolag-Alphabet-Bilderberg, la Skoll Foundation, che è il gruppo filantropico di eBay FAANGster insider, la Rockefeller Foundation e Stand Together, che è l'organizzazione filantropica di Charles Koch.


La speranza di Zelikow è che il loro lavoro alimenterà una futura Commissione Nazionale COVID, istituita o dalla Casa Bianca o dal Congresso e che perfetto fermalibro sarebbe per questo mostro della palude dello Stato Profondo!


Oltre a servire nel team di transizione del presidente George W. Bush nel 2000-2001 e poi nel suo comitato consultivo per l'intelligence estera post 9/11, Zelikow è stato l'autore della Strategia di sicurezza nazionale dell'amministrazione Bush del 2002, che ha esposto il caso della guerra preventiva, utilizzata per invadere l'Iraq.


Per queste ragioni, il suo successivo ruolo di direttore esecutivo della Commissione sull'11 settembre (dopo che la prima scelta di Dubya, Henry Kissinger, fu respinta a gran voce persino dal New York Times) ha portato a un consenso generale sul fatto che sia un faccendiere del Deep State del tipo più paludoso, che cammina sulle orme di gente come Henry Kissinger e John Kerry.


Come dice qui James Corbett, "Sicuramente ha assolutamente adempiuto al suo ruolo di direttore esecutivo della 9/11 Cover-Up Commission, facilitando l'insabbiamento. E come ha fatto? Ha diretto con chi la Commissione ha parlato, in quali circostanze, di cosa hanno parlato, di cosa non hanno parlato e cosa, alla fine, è finito nel rapporto finale".


Corbett dice che forse l'esempio più eclatante di questo è stato il modo in cui, prima che la Commissione avesse anche una sola riunione interna dello staff, Zelikow e il suo professore, Ernest May, avevano co-autore di una bozza del rapporto finale della Commissione sull'11 settembre, inclusi titoli, sottotitoli e sottotitoli!


"Era così ridicolo, che persino lo stesso staff della Commissione dell'11/9, internamente, ne fece una parodia e iniziò a mandare in giro una bozza parodistica del Rapporto della Commissione Warren, chiamata 'Pre-Emptive Outline.'"


Uno dei titoli di questa parodia del Rapporto della Commissione Warren era: "Singolo proiettile: Non abbiamo ancora visto le prove, ma davvero, ne siamo sicuri".


James continua: "Quindi questa è la persona che metteranno a capo di questo preliminare alla Commissione Nazionale COVID. Ah, sì. Penso che sappiamo dove si sta andando a parare, ma ecco una parte importante di questa storia che potrebbe essere esclusa, quindi non escludiamola: Una delle specialità di Zelikow - le sue specialità autoproclamate - è il 'mito pubblico', la creazione e la gestione del mito pubblico.


Lui stesso si vanta che questa è la sua specialità e in un articolo del 1998 sui miti pubblici, Zelikow ha identificato "i miti generazionali che sono formati da quegli eventi cruciali che diventano impressi nella mente di coloro che li hanno vissuti".


"E sempre nel 1998, stava scrivendo su 'Terrorismo catastrofico: Tackling the New Danger', in Foreign Affairs, la pubblicazione del Council on Foreign Relations.


"Quindi era lì, a dirigere e plasmare la formazione del 'mito generazionale' per il 21° secolo: la Guerra al Terrore; lì, come direttore esecutivo della Commissione 9/11 e ora, sta per plasmare il 'mito generazionale' per questo 'Stato di Biosicurezza', il prossimo 'mito generazionale'.


"Assolutamente, da cima a fondo, questo è oltraggioso e disgustoso! Spero che la gente legga davvero questo pezzo dell'Università della Virginia per vedere di cosa sta parlando, 'Oh, dobbiamo entrare nelle aziende private e negli enti no-profit e negli ospedali e nelle aziende farmaceutiche. Hanno tutti un ruolo da svolgere e tutti hanno dato risposte a questo disastro".


"Sì, mi chiedo se andremo davvero a fondo di ciò che è realmente accaduto nel corso dell'ultimo anno o se sarà tutto insabbiato e il 'mito generazionale' per la fondazione dello Stato di Biosicurezza e i passaporti dei vaccini e tutto il resto saranno inseriti a forza, attraverso una Commissione Nazionale.


"Questo è il modo in cui formano la risposta a questi eventi di tipo 'cambio generazionale' e quindi è qui che la vera azione di tutto questo arriva davvero, è quando iniziano a cablare attraverso questo tipo di cose.


"Assolutamente disgustoso! Da cima a fondo! Questa era una boccata d'aria che raschia appena la superficie. Se siete interessati a saperne di più, digitate 'Zelikow' nella barra di ricerca, su corbettreport.com e troverete una serie di servizi, compreso il mio pezzo 9/11 Suspects, tutto su Philip Zelikow e su come ha gestito la 9/11 Cover-Up Commission e un episodio podcast che ho fatto, chiamato 'Learn History with Philip Zelikow...


"Penso che sia importante metterlo a verbale. Questo è un insabbiamento in azione. Lo stiamo guardando accadere, proprio ora".


Fonte forbiddenknowledgetv.net

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia