Reingegnerizzazione di HKU4 per superare la barriera delle specie

 Reingegnerizzazione di HKU4 per superare la barriera delle specie
Di Richard M Fleming su flemingmethod.com


Le prove dimostrano che questo virus è ingegnerizzato con Gain of Function (GoF), compresi i meccanismi che creano una risposta infiammatoria trombotica (ITR) con trascrizione inversa dell'mRNA (RT) nel DNA cellulare con strutture simili a quelle di Prion presenti nella proteina spike del virus.


"...re-ingegnerizzato HKU4 spike, mirando a costruire la sua capacità di mediare l'ingresso virale nelle cellule umane. A questo scopo, abbiamo introdotto due singole mutazioni... le mutazioni in questi motivi nelle punte dei coronavirus hanno dimostrato effetti drammatici sull'ingresso virale nelle cellule umane" - Shi Zhengli, A.K.A. "The Bat Lady", Direttore del Centro per l'emergenza delle malattie infettive e la biosicurezza presso l'Istituto di virologia di Wuhan, un laboratorio di biocontenimento a livello di biosicurezza quattro.


Ricerca sul guadagno di funzione

Con una traccia cartacea dalle caverne dei pipistrelli della Cina al North Carolina, per aumentare l'infettività e la virulenza del virus.  Documenti che rintracciano il virus fino a Wuhan con 3,5 milioni di dollari dal finanziamento del National Institute of Health degli Stati Uniti.


"Ci sono virus che esistono nelle specie di pipistrelli, preprogrammati per saltare tra le specie e replicarsi bene negli esseri umani.  Non avevamo accesso ai virus in Cina, tutto quello che avevamo era l'accesso alla sequenza". - Dr. Ralph Baric, Professore di Microbiologia e Immunologia, Università del North Carolina


Capacità di trascrizione dell'MRNA

Le prove dimostrano che la proteina spike della SARS-CoV-2 può integrarsi nel DNA umano.


L'immagine qui sotto mostra l'mRNA che entra nelle cellule cerebrali

Reingegnerizzazione di HKU4 per superare la barriera delle specie

  • Usando la trascrittasi inversa (RT) che si trova nelle piastrine umane, nelle cellule CD4 (Helper Cells) e in altre cellule che portano elementi nucleari lunghi intercalati (LINE-1); o dalla HIV-RT. La ricerca ha dimostrato che l'mRNA della SARS-CoV-2 può inserirsi nel DNA umano
  • LINE-1 ha una media di 6.000 paia di basi (bp) e comprende circa il 17% del DNA umano
  • 80-100 di questi segmenti LINE-1 sono noti per la retrotrasposizione che porta a inserzioni, cancellazioni e riorganizzazione del materiale genetico.

Presenza di un dominio simile al prione nella proteina Spike

I domini simili ai prioni sono fondamentali per la virulenza della SARS-CoV-2. I prioni sono associati al "morbo della mucca pazza" e ai disturbi del movimento neuromuscolare visti nel morbo di Parkinson e nel morbo di Alzheimer.

La malattia di Creutzfeldt-Jakob (CJD), conosciuta anche come encefalopatia spongiforme subacuta o disordine neurocognitivo dovuto alla malattia dei prioni, è un disordine degenerativo fatale del cervello. I primi sintomi includono problemi di memoria, cambiamenti comportamentali, scarsa coordinazione e disturbi visivi. I sintomi successivi includono demenza, movimenti involontari, cecità, debolezza e coma. Circa il 70% delle persone muore entro un anno dalla diagnosi.

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia