Bill Gates ha stipulato un accordo di licenza con Moderna

 

Bill Gates ha stipulato un accordo di licenza con Moderna


L'autorità di regolamentazione dei medicinali del Regno Unito, la MHRA, ha recentemente dato l'approvazione d'emergenza per l'iniezione di Moderna mRNA Covid-19 da somministrare ai bambini di età superiore ai 12 anni, e un'indagine di Daily Expose ha scoperto che questa decisione era tutt'altro che imparziale a causa del fatto che Bill Gates è il principale finanziatore della MHRA.


Oltre ad essere un finanziatore primario di Moderna in cui hanno un accordo che obbliga Moderna a concedere a Bill Gates una licenza non esclusiva per il loro vaccino Covid-19; un vaccino che è stato inviato ai ricercatori universitari settimane prima della comparsa del Covid-19 a Wuhan, in Cina.


Il 17 agosto il governo britannico ha confermato in un comunicato stampa che la Medicine and Healthcare product Regulatory Agency (MHRA) aveva esteso l'autorizzazione all'uso di emergenza concessa all'iniezione Moderna per permetterne la somministrazione ai bambini di età superiore ai 12 anni.


All'epoca la dottoressa June Raine, capo esecutivo della MHRA, ha detto di essere "lieta di confermare" l'autorizzazione all'uso d'emergenza, e ha affermato che è "sicura ed efficace in questo gruppo di età".


Come la dottoressa June Raine e la MHRA abbiano concluso che è efficace in questo gruppo di età è sconcertante considerando il fatto che meno di 9 bambini sono morti di Covid-19 nel Regno Unito e tutti loro avevano altre gravi condizioni di base.


Ma il vero enigma è come hanno concluso che il vaccino Moderna  è sicuro per i bambini, perché i dati disponibili negli Stati Uniti mostrano il contrario.


Secondo un rapporto del Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS) trovato sotto VAERS ID 1187918, una ragazza di 15 anni ha subito un arresto cardiaco ed è finita in terapia intensiva quattro giorni dopo aver avuto il vaccino Moderna mRNA . Purtroppo è anche morta.

Anche un'altra ragazza di 15 anni ha subito un arresto cardiaco ed è tragicamente morta dopo aver ricevuto una seconda dose dell'iniezione di Moderna.

E un altro rapporto trovato sotto VAERS ID 1261766 conferma che un bambino di un anno è stato criminalmente dato il vaccino Moderna , causando l'aumento della sua temperatura corporea con conseguente sequestro, che ha portato il bambino a morire.

Come potete vedere il vaccino Moderna è dimostrato essere tutt'altro che sicuro per l'uso nei bambini e non avrebbe mai dovuto ricevere l'autorizzazione per l'uso di emergenza nei bambini, e un certo signor Bill Gates potrebbe avere la chiave del perché la MHRA ha scelto di farlo.


La MHRA ha ricevuto una sovvenzione dalla Bill & Melinda Gates Foundation nel 2017 per un importo di 980.000 sterline per una "collaborazione" con la fondazione. Tuttavia, una richiesta di Freedom of Information a cui la MHRA ha risposto nel maggio 2021 ha rivelato che l'attuale livello di finanziamento ricevuto dalla Gates Foundation ammonta a 3 milioni di dollari e copre "una serie di progetti".


Ora questo naturalmente andrebbe bene se non fosse per il fatto che la Bill & Melinda Gates Foundation possiede azioni dei vaccini Covid-19 che hanno ottenuto l'autorizzazione all'uso di emergenza dalla MHRA per l'uso nei bambini.


La MHRA dovrebbe essere un ente neutrale che ha il compito di assicurarsi che la medicina e i dispositivi medici usati nel paese siano accettabilmente sicuri. Ma, come abbiamo rivelato di recente, hanno anche concesso l'autorizzazione all'uso di emergenza per l'iniezione Pfizer / BioNTech da somministrare ai bambini, e un certo signor Bill Gates, che è il principale finanziatore della MHRA, possiede anche importanti azioni sia di Pfizer che di BioNTech.


Ecco perché non dovrebbe sorprendere che anche Bill Gates stia traendo profitto dall'iniezione Moderna Covid-19. Basta andare sul sito web di Moderna per scoprire che questo è il caso.


Moderna ha confermato nel 2016 che la Fondazione Bill & Melinda Gates ha concesso loro 20 milioni di dollari per sostenere il loro "progetto iniziale relativo alla valutazione di combinazioni di anticorpi in un ambiente preclinico, nonché la conduzione di un primo studio clinico umano di fase 1 di una potenziale medicina mRNA".

Bill Gates ha stipulato un accordo di licenza con Moderna

Ma Moderna rivela anche che l'accordo quadro stipulato con la Bill & Melinda Gates Foundation potrebbe portare il finanziamento totale fino a 100 milioni di dollari per "progetti follow-on" proposti e approvati dalla Bill & Melinda Gates Foundation fino al 2022, e i termini di questo accordo prevedono che Moderna sia obbligata a concedere alla Bill & Melinda Gates Foundation alcune licenze non esclusive.


Una licenza non esclusiva concede al licenziatario il diritto di utilizzare la proprietà intellettuale, ma significa che il licenziante rimane libero di sfruttare la stessa proprietà intellettuale e di permettere a qualsiasi numero di altri licenziatari di sfruttare anch'essi la stessa proprietà intellettuale.


Pertanto, secondo i termini dell'accordo stipulato con Moderna, la Bill & Melinda Gates Foundation ha ora ottenuto una licenza non esclusiva per l'iniezione di Moderna mRNA Covid-19 e sta quindi traendo vantaggio dal suo utilizzo.


Il che solleva serie preoccupazioni sulle vere motivazioni della MHRA nel concedere l'approvazione d'emergenza per il vaccino Moderna da somministrare ai bambini. Le prove negli Stati Uniti dimostrano che è stato mortale quando dato ai bambini, e le prove nel Regno Unito dimostrano che i bambini semplicemente non ne hanno bisogno.


Il che suggerisce che la MHRA è molto più preoccupata di placare il suo principale finanziatore, Bill Gates.


Ma la corruzione non finisce qui, perché un accordo di riservatezza mostra che i potenziali candidati al vaccino contro il coronavirus sono stati trasferiti da Moderna all'Università del North Carolina nel 2019, diciannove giorni prima dell'emergere del presunto virus che causa il Covid-19 a Wuhan, in Cina.

L'accordo confidenziale che può essere visualizzato qui afferma che i fornitori "Moderna" insieme al "National Institute of Allergy and Infectious Diseases" (NIAID) hanno concordato di trasferire "candidati vaccini mRNA coronavirus" sviluppati e di proprietà congiunta di NIAID e Moderna ai destinatari "The Universisty of North Carolina at Chapel Hill" il 12 dicembre 2019.


L'accordo di trasferimento del materiale è stato firmato il 12 dicembre 2019 da Ralph Baric, PhD, presso l'Università del North Carolina a Chapel Hill, e poi firmato da Jacqueline Quay, direttore del supporto alle licenze e all'innovazione presso l'Università del North Carolina il 16 dicembre 2019.

L'accordo è stato firmato anche da due rappresentanti del NIAID, uno dei quali è Amy F. Petrik PhD, una specialista del trasferimento di tecnologia che ha firmato l'accordo il 12 dicembre 2019 alle 8:05. L'altro firmatario era Barney Graham MD PhD, un ricercatore del NIAID, tuttavia questa firma non era datata.

I firmatari finali dell'accordo sono stati Sunny Himansu, investigatore di Moderna, e Shaun Ryan, vice consigliere generale di Moderna. Entrambi i signautori sono stati fatti il 17 dicembre 2019.

Tutte queste firme sono state fatte prima di qualsiasi conoscenza del presunto emergere del nuovo coronavirus. Solo il 31 dicembre 2019 l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) è venuta a conoscenza di un presunto cluster di casi di polmonite virale a Wuhan, in Cina. Ma anche a questo punto non avevano determinato che un presunto nuovo coronavirus fosse da biasimare, dichiarando invece che la polmonite era di "causa sconosciuta".

La prova della corruzione è schiacciante e sembra che tutte le strade portino a un certo signor Bill Gates, il problema ora è che l'attuale strada percorsa comporta il danneggiamento dei vostri figli lungo la strada.

Per saperne di più: theexpose.uk

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia