Jean-Marc Vallée, il regista morto il giorno di Natale per attacco di cuore, il vaccino non lo ha salvato

 

Jean-Marc Vallée, il regista morto il giorno di Natale per attacco di cuore, il vaccino non lo ha salvato

Il regista di Dallas Buyers Club e Big Little Lies, Jean-Marc Vallee, sarebbe morto per un attacco di cuore nella sua baita in Quebec e si crede che abbia perso la vita il giorno di Natale.


Il regista è probabilmente morto di insufficienza cardiaca il 25 dicembre mentre si preparava a ricevere ospiti il giorno successivo, hanno detto più fonti a Deadline.


Vallee ha vinto un Emmy per la regia della serie di successo HBO Big Little Lies. Il suo dramma Dallas Buyers Club del 2013 ha ottenuto diverse nomination agli Oscar.


Il regista è morto improvvisamente nella baita fuori Quebec City, in Canada, durante il fine settimana, secondo il suo rappresentante Bumble Ward. Ha detto che la morte di Vallee era stata inaspettata.


Il 58enne canadese era un appassionato di fitness e un astemio, cioè si asteneva da droghe e alcol, secondo Deadline. Praticava anche il metodo di fitness Wim Hoff, che comporta "esercizi di respirazione, meditazione ed esposizione al freddo", secondo il suo sito web.


Sì, certo, il signor Vallee è stato vaccinato, ma assicuratevi di non condividere questa informazione sui social media, basta riassumerla con il riscaldamento globale e sarete sicuri di non essere banditi per un mese.



Da vidmax

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia