Kamala Harris: "La democrazia è la più grande minaccia alla sicurezza nazionale"


Il vicepresidente Kamala Harris ha dichiarato domenica su "Face the Nation" della CBS che "la nostra democrazia" è la più grande minaccia alla sicurezza nazionale.


TRASCRIZIONE:

MARGARET BRENNAN: Qual è secondo lei la più grande sfida di sicurezza nazionale che gli Stati Uniti devono affrontare? Qual è la cosa che la preoccupa e la tiene sveglio di notte?


HARRIS: Francamente, una di queste è la nostra democrazia. E di questo posso parlare perché non è riservato. Lo è davvero. Penso che non ci siano dubbi nella mente delle persone che sono esperti di politica estera che l'anno 2021 non è l'anno 2000. Sapete, penso che ci sia così tanto sulla politica estera e interna che, per esempio, è stata guidata e ha stabilito le priorità sulla base dell'11 settembre 2001. E ci stiamo imbarcando in una nuova era in cui le minacce alla nostra nazione assumono molte forme, compresa la minaccia delle autocrazie che prendono il sopravvento e hanno un'enorme influenza in tutto il mondo. E così torno al nostro punto sulla necessità di combattere per l'integrità della nostra democrazia. Inoltre, si tratta ovviamente di ciò che dobbiamo fare nella crisi climatica. Abbiamo appena fatto le riunioni intorno al COP e riconoscendo - sapete, alcuni ridevano e dicevano: come potete dire che la crisi climatica riguarda la sicurezza nazionale? Beh, certo che lo è. E posso andare nei dettagli del perché. Ma quello che dobbiamo fare allora - di fronte a qualsiasi minaccia - è riconoscere che uno dei nostri più grandi punti di forza è quello di rafforzare il nostro rapporto con i nostri alleati e partner in tutto il mondo. E questa è stata una delle massime priorità della nostra amministrazione. È stato rientrare, per esempio, nell'accordo di Parigi. È stato quello di fare il lavoro di lavorare con i nostri alleati europei. È il lavoro di ricostruire la fiducia necessaria per essere un membro di una comunità di nazioni che condividono valori e priorità. E penso che una delle più grandi minacce che abbiamo visto di recente è che quando ci ritiriamo da queste relazioni, indeboliamo la nostra posizione come nazione e quindi indeboliamo, credo, la nostra sicurezza.


fonte

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia