La compagnia aerea francese Air France ha iniziato ad addebitare ai passeggeri il carburante sostenibile per l'aviazione

 

La compagnia aerea francese Air France ha iniziato ad addebitare ai passeggeri il carburante sostenibile per l'aviazione


Allo stesso tempo, fornirà ai passeggeri ulteriori contributi volontari per ridurre la loro impronta di carbonio.


Secondo la nuova legge, almeno l'uno per cento del carburante sostenibile deve essere utilizzato per fare rifornimento di carburante per aerei in Francia dal 1° gennaio, riporta il portale T.


A copertura dei costi aggiuntivi derivanti da tale obbligo, il prezzo di ogni biglietto venduto includerà un sovrapprezzo, che andrà da uno a quattro euro in classe economica e da 1,5 a 12 euro in classe business, a seconda della durata del volo.


La compagnia aerea ha spiegato che dal 2005 al 2019 ha ridotto del 6% le emissioni di anidride carbonica, sebbene abbia aumentato il volume del traffico. Vogliono ridurre le emissioni di un altro 15 percento entro il 2030 rispetto al 2005 ed entro il 2050 vogliono ottenere emissioni nette zero investendo in una flotta di aeromobili moderna e più efficiente e combustibili rispettosi dell'ambiente.


L'olandese KLM, partner di Air France, introdurrà la stessa pratica su alcune linee.


Fonte: b92.net

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia