Un altro sito indipendente di notizie di Hong Kong, Citizen News, chiude

 

Un altro sito indipendente di notizie di Hong Kong, Citizen News, chiude

Il personale teme per la propria sicurezza sotto la morsa della Cina.


Un'altra testata indipendente di Hong Kong sta per chiudere. Citizen News ha annunciato che avrebbe chiuso le operazioni martedì a causa del peggioramento della situazione della libertà di parola a Hong Kong.

Citizen News ha fatto l'annuncio su Facebook, sostenendo che stava chiudendo per proteggere i suoi dipendenti.


"Purtroppo, i grandi cambiamenti nella nostra società negli ultimi due anni, e il deterioramento dell'ambiente dei media, hanno reso impossibile per noi realizzare la nostra missione senza preoccupazioni", ha scritto.

"Al centro di una tempesta, ci siamo trovati in una situazione critica. Di fronte a una crisi, dobbiamo garantire la sicurezza e il benessere di tutti coloro che sono a bordo", ha aggiunto.

L'emittente ha detto che smetterà di aggiornare il suo sito web martedì, e l'intero sito sarà rimosso "dopo un periodo di tempo".

Citizen News è stata fondata nel 2017 da un gruppo di giornalisti.

La chiusura di Citizen News arriva appena una settimana dopo che la Cina ha aumentato la sua presa sul paese e Stand News ha chiuso dopo essere stato oggetto di un'incursione della polizia. Sette ex dipendenti e membri del consiglio di amministrazione sono stati arrestati per "cospirazione per pubblicare pubblicazioni sediziose".

Più tardi, il capo dell'esecutivo di Hong Kong Carrie Lam ha affermato che il raid non riguardava il lavoro giornalistico.

"Questo era un lavoro puramente esecutivo. Non ha niente a che fare con il lavoro giornalistico o dei media", ha detto giovedì Lam.

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia