In Israele dopo la 4° Dose è nuovo record di morti covid e contagi

In Israele alla 4° Dose è nuovo record di morti covid e contagi
ourworldindata

 Occhi su Israele per comprendere le conseguenze a cui vanno in contro i paese che continuano a fare uso delle terapie geniche fraudolentemente indicate a ridurre, in precedenza, i contagi poi a causa dell'elevato numero di contagi questi "vaccini" sono stati spacciati come rimedi contro gravi sintomi influenzali, meglio noti dalla plebe come covid ed ultimamente, vista la situazione, vengono propagandati per la miracolosa prevenzione dalla temuta morte da covid.

In Israele la quarta dose è stata introdotta per i più fragili a Settembre 2021 per poi somministrarla alla maggior parte della popolazione a partire da Dicembre 2021. 


Il 20 gennaio 2021 in Israele si segnalavano 101 vittime covid, dopo un mese dall'introduzione della terapia genica "anti" Covid; in precedenza il numero più alto di morti covid giornaliere era stato 47. Dopo oltre un anno di vaccinazioni, utilizzando principalmente Pfizer, arrivando alla quarta dose, il nuovo record è stato raggiunto il primo Febbraio 2022 con 121 morti.

Da notare che per avere un quadro più corretto è meglio considerare la media settimanale, cosa che non cambia la situazione, anzi conferma quanto considerato.

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Link e materiale non pertinente sarà eliminato.

Nuova Vecchia