Le mummie dell'antico Egitto erano bionde naturali?

Tjuyu fu scoperto nel 1905 con i capelli biondi.
Tjuyu fu scoperto nel 1905 con i capelli biondi.
La nobildonna egiziana Tjuyu e suo marito Yuya furono figure importanti nella corte di Amenhotep III e si ritiene che sia morta nel 1375 aC. Conosciuta come la bisnonna del leggendario faraone Tutankhamon, la sua tomba fu scoperta nel 1905 e il documentario di Canale 5 The Nile: Il grande fiume in Egitto, presentato dallo storico britannico Bettany Hughes, ha girato una rara apertura al Museo Egizio del Cairo .

L'episodio è andato in onda il venerdì sera e ha mostrato che un gruppo di egittologi ha sollevato con cautela il coperchio dalla tomba di Tjuyu rivelando quello che un articolo del Daily Star chiamava "il suo corpo incredibilmente ben conservato". Bettany ha esposto "È così piccola e così perfetta." A 2016 Ancient Origins l'articolo descrive Tjuyu come "la madre della regina Tiye, una donna chiave nella corte tebana e si pensa che potrebbe anche essere la" madre del faraone Ay ". Quindi, sarebbe stata la nonna di Nefertiti e di Mutnodjimet.

Colori della morte

Nello show l'egittologa Salima Ikram ha spiegato che i panni che sporgevano dalle sue orbite erano fatti per sembrare occhi per poter "vedere nell'aldilà" e il suo corpo era così intatto che era persino possibile vedere i sandali che indossava mentre essere mummificato.

I piedi di Tjuyu furono notevolmente preservati
I piedi di Tjuyu furono notevolmente preservati
Bettany notò qualcosa di strano nel cadavere mummificato di Tjuyu; invece di avere i capelli castano scuro, come la stragrande maggioranza delle altre mummie egiziane antiche, aveva "capelli biondo fragola". Questo fenomeno alquanto bizzarro è stato spiegato dall'egittologo Ikram che ha affermato che non è chiaro come i suoi capelli debbano essere di questo colore , dicendo "Non siamo sicuri al 100% [che questi siano i suoi capelli originali]".

Una delle ragioni per cui è offerto il colore dei capelli è l'uso dei "natroni" nei processi di mummificazione. Questa miscela naturale di "carbonato di sodio decaidrato", che era anche un antico insetticida domestico, era utilizzata principalmente per la produzione di cuoio e per la candeggina. Ciò implica che il vero colore dei capelli di Tjuyu potrebbe essere stato deliberatamente alleggerito per dargli un aspetto biondo o potrebbe essersi verificato accidentalmente attraverso la mummificazione.

Anche la mummia di Yuyu aveva i capelli biondi
Anche la mummia di Yuyu aveva i capelli biondi

Egiziani biondi

Nell'ultima sezione, quando ho fatto riferimento alla "maggior parte delle altre mummie egiziane" con capelli castano scuro, ho scelto queste parole con molta attenzione perché, secondo il dott. Janet Davey dell'Istituto vittoriano di medicina legale in Australia, alcuni antichi Gli egiziani erano naturalmente biondi ea volte con i capelli rossi.

Mummia della XIX dinastia Re Ramses II con i capelli biondo-rossastro.
Mummia della XIX dinastia Re Ramses II con i capelli biondo-rossastro.
Un articolo pubblicato di recente dal Sydney Morning Herald spiega che la maggior parte dei ricercatori afferma che i diversi colori dei capelli della mummia derivano dalle interazioni chimiche nel processo di mummificazione stesso (natrons). Tuttavia, il Dr. Davey ha intrapreso una serie di "esperimenti innovativi" che coprivano "16 campioni di capelli da persone egiziane" nella cenere salata per 40 giorni. Indovina un po? Non è stato osservato un singolo cambiamento nel colore dei capelli.

Il dottor Davey è convinto che ci fossero egiziani biondi, ma trovare mummie dai capelli biondi è "molto raro" ed è per questo che gli egittologi in passato credevano che il colore dei capelli più chiari fosse stato creato durante il processo di mummificazione. Davey suggerisce che queste persone dai capelli biondi vivevano in Egitto durante il periodo greco-romano (332 aC - 395 d.C.).

Gli esperimenti del Dr. Davey sono tesi a dimostrare che i capelli biondi sono naturali per alcuni antichi egizi, come il Tjuyu.
Gli esperimenti del Dr. Davey sono tesi a dimostrare che i capelli biondi sono naturali per alcuni antichi egizi, come il Tjuyu.
Il 14 dicembre 2014 Ancient Origins ha riferito di una notevole scoperta nella necropoli di Fag el-Gamous, che si trova lungo il bordo orientale della depressione del Fayum vicino a Seila, in Egitto. Risalente al periodo in cui l'impero romano o bizantino controllava l'Egitto, dal 1 ° al 7 ° secolo dC, questo enorme cimitero, ritenuto contenere oltre un milione di sepolture, fu scavato in tre decenni dagli archeologi della Brigham Young University nello Utah che tra loro scoperte portate alla luce "mummie bionde e dai capelli rossi".


Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia