Germania - Il via al colpo di stato - Merkel spinge sulla dittatura

Germania - Il via al colpo di stato - Merkel spinge sulla dittatura


Articolo di Kathrin Sumpf 

 "Il più grande colpo di stato dalla fine della guerra"

Il nuovo programma 28b previsto va ben oltre la legge marziale, spiega l'avvocato Beate Bahner, specialista in diritto medico. È il "più grande colpo di stato dalla fine della guerra" e la "fine di tutte le libertà, il completo annientamento dei diritti e l'eliminazione finale della democrazia".

L'avvocato Beate Bahner mette in guardia contro l'adozione della prevista nuova edizione della legge sulla protezione dalle infezioni nel Bundestag e l'abolizione dello stato di diritto in Germania, che lei vede come conseguenza:


Merkel lockdown nazione totale per il COVID


"Il nuovo previsto programma 28b della legge sulla protezione dalle infezioni è l'istituzione di un blocco permanente, blocco permanente, blocco permanente e divieto di contatto permanente. Questo non è solo l'istituzione di uno stato di emergenza permanente, i regolamenti dei programmi  28a e b IfSG vanno molto oltre la legge marziale dell'art. 115a GG ff".


Secondo l'avvocato, i membri del parlamento dovrebbero pensare attentamente se vogliono accettare la proposta, perché così facendo sarebbero colpevoli del "crimine contro l'umanità", che potrebbe comportare una condanna a vita.


Sette giorni con incidenza di 100 e il paese è completamente fermo

In un video dell'11 aprile, si rivolge alla Germania, sottolineando quanto segue:


La nuova sezione 28 b abolisce i poteri degli stati federali, delle città e dei comuni in un solo colpo di mano. Se una persona su 1.000 nel paese avesse un risultato positivo al test, allora "secondo la volontà della signora Merkel, l'intera vita nel nostro paese morirebbe ancora una volta".

Tutte le scuole, i college e gli asili sarebbero chiusi, tutti i negozi, tutti gli impianti sportivi, tutti i musei, i teatri, le istituzioni culturali, tutte le feste e le celebrazioni sarebbero proibite, il canto proibito, la danza proibita, la preghiera proibita. Quasi tutti i contatti sono vietati, coprifuoco dalle 21 alle 5 del mattino. I trasgressori rischiano multe fino a 25.000 euro e pene detentive fino a 5 anni.

L'avvocato Bahner chiede: "È davvero questo il tuo stato di diritto? È davvero questo il tuo concetto di democrazia?" Continua: "Questo è il più grande colpo di stato che si sia visto dalla fine della guerra. Questa è la fine di tutte le tue libertà, il completo annientamento dei tuoi diritti e l'eliminazione finale della tua democrazia".


Chiede alle persone di guardare "1984" di George Orwell e "Brave New World" di Huxley. Perché:


A partire dalla prossima settimana, la tua precedente vita libera, intellettuale, atletica, sociale, culturale ed economica sparirà per sempre se non ti opponi. Altrimenti, ti ritroverai in un mondo che non avresti mai pensato possibile".


E inoltre, "Sei davvero così spaventato dalla vita che preferiresti essere rinchiuso completamente?"


Crimini contro l'umanità

Secondo l'avvocato, tutti i membri del Bundestag che sono d'accordo con questa legge sono complici del crimine della Sezione 7 del Codice Penale Internazionale, "Crimini contro l'umanità". Esso afferma:


(1) Chiunque, nel corso di un attacco diffuso o sistematico contro una popolazione civile.

1. uccide un essere umano,

2. con l'intenzione di distruggere in tutto o in parte una popolazione, pone tale popolazione o qualsiasi parte di essa in condizioni di vita che possono portare alla sua distruzione in tutto o in parte,


... è punito con l'ergastolo.


La signora Bahner avverte: "Ad un certo punto, i conti saranno regolati. Dopo che tutti i sistemi del terrore sono stati sistemati. I membri del parlamento e i politici che stanno giocando qui e che stanno sostenendo la completa eliminazione dei diritti fondamentali e del sistema statale democratico dovrebbero sapere cosa stanno facendo a 83 milioni di persone consapevolmente e con gli occhi aperti. Perché lo stanno facendo, lo scopriremo. In ogni caso, la salute e il benessere della popolazione non sono la loro motivazione. Lo scopriremo. Ad un certo punto, ci sarà la resa dei conti".


Il contenuto controverso del previsto "Atto di modifica della legge sulla protezione dalle infezioni"

Non solo l'avvocato specializzato in diritto medico, Beate Bahner, mette in guardia dal § 28b richiesto dal governo federale. Anche molte altre figure pubbliche si esprimono a favore dei cambiamenti.


Nel linguaggio comune, queste misure sono chiamate "freni di emergenza". Dovrebbero entrare in vigore automaticamente a partire da un'incidenza di sette giorni di 100 nuove infezioni con il coronavirus SARS-CoV-2 su 100.000 abitanti. Gli stati federali non possono poi adottare misure più blande di loro iniziativa.


A questo scopo, un nuovo regolamento, il §28 b, deve essere inserito. Esso prevede le seguenti misure in breve:


  • Limitazione degli incontri privati in spazi pubblici o privati ai membri di una famiglia più una persona in più al giorno e famiglie con un massimo di cinque persone in totale. I bambini fino a 14 anni non vengono contati.
  • Coprifuoco notturno dalle 9 di sera alle 5 del mattino, con alcune eccezioni.
  • Divieto di gestire strutture commerciali per il tempo libero (ad esempio discoteche, piscine, parchi di divertimento).
  • Il divieto generale di insegnare faccia a faccia in asili, scuole, università e simili.
  • L'obbligo per i datori di lavoro di abilitare l'home office.
  • La chiusura di negozi e mercati con traffico di clienti. Sono esclusi i negozi di alimentari, inclusa la vendita diretta, i mercati di bevande, i negozi di alimenti salutari, le farmacie, i negozi di droga e le stazioni di servizio.
  • Chiusura di teatri, opere, sale da concerto, palchi, cinema, musei, mostre, memoriali e giardini zoologici e botanici.
  • Divieto di praticare sport, ad eccezione dello sport individuale (ad esempio il jogging) e dello sport professionale (ad esempio la Bundesliga) senza spettatori
  • Tutti i tipi di ristoranti sono chiusi, un servizio di ritiro rimane possibile.
  • Obbligo di indossare maschere facciali FFP2 o maschere mediche con un effetto protettivo simile. Da un lato per i servizi in cui la vicinanza fisica al cliente è essenziale, dall'altro per il trasporto di persone nel trasporto pubblico locale e a lunga distanza, così come per le corse in taxi e il trasporto scolastico.
  • Divieto di alloggio in hotel per scopi turistici.

La sezione 28b e le misure basate su di essa si applicano per la durata dell'accertamento di una situazione epidemica di portata nazionale in accordo con la sezione 5 (1) frase 4 della legge sulla protezione dalle infezioni. L'approvazione del Consiglio federale non è prevista.


Un'altra conseguenza delle disposizioni a livello federale sarebbe che i tribunali amministrativi non possono più controllare la proporzionalità delle misure per i cittadini quando presentano una denuncia. Nel caso delle leggi federali, i tribunali amministrativi non hanno giurisdizione. I cittadini avrebbero solo un reclamo davanti alla Corte costituzionale federale, sempre che quest'ultima accetti il reclamo. Karlsruhe non è anche nota per prendere decisioni rapide.


Articolo originariamente pubblicato su epochtimes.de di Kathrin Sumpf

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia