NASA - Programma Artemis per mandare sulla luna la prima persona di colore

NASA - Programma Artemis per mandare sulla luna la prima persona di colore


La NASA farà atterrare la prima persona di colore oltre alla prima donna sulla luna con il programma Artemis, ha rivelato l'amministratore ad interim della NASA Steve Jurczyk. 


Oggi l'amministrazione del presidente Joe Biden ha presentato al Congresso una proposta di bilancio che delinea le sue priorità per la spesa discrezionale per l'anno fiscale 2022. Il budget proposto include un aumento dei finanziamenti che sosterrà il ritorno di campioni da Marte, la ricerca, la scienza del clima e altro alla NASA. Jurczyk ha risposto alla notizia in una dichiarazione della NASA e ha inoltre rivelato che l'agenzia farà atterrare la prima persona di colore sulla luna con il programma Artemis, che mira a riportare gli esseri umani sulla superficie lunare. 


Questa richiesta di finanziamento "mantiene la NASA sulla strada per far atterrare la prima donna e la prima persona di colore sulla luna con il programma Artemis. Questo obiettivo si allinea con l'impegno del presidente Biden di perseguire un approccio globale per promuovere l'equità per tutti", si legge nella dichiarazione della NASA


La dichiarazione segna la prima volta che l'agenzia ha specificato che farà atterrare una persona di colore sulla luna; i precedenti commenti su Artemis hanno solo fatto riferimento all'atterraggio del "prossimo uomo e della prima donna" sulla luna.


Sotto l'amministrazione del presidente Donald Trump, la NASA mirava a completare il primo atterraggio lunare di Artemis entro il 2024, ma l'amministrazione Biden non ha ancora commentato se manterrà la NASA a questa ambiziosa scadenza.


NASA - Programma Artemis per mandare sulla luna la prima persona di colore


"Questa richiesta di finanziamento di 24,7 miliardi di dollari dimostra l'impegno dell'amministrazione Biden nei confronti della NASA e dei suoi partner che hanno lavorato così duramente lo scorso anno in circostanze difficili e hanno raggiunto un successo senza precedenti.


"La richiesta discrezionale del presidente aumenta la capacità della NASA di comprendere meglio la Terra e di monitorare e prevedere ulteriormente l'impatto del cambiamento climatico. Ci dà anche le risorse necessarie per continuare a portare avanti il piano bipartisan di esplorazione spaziale dall'America a Marte, incluso l'atterraggio della prima donna e della prima persona di colore sulla luna con il programma Artemis.


"Sappiamo che questo aumento di fondi arriva in un momento di risorse limitate e dobbiamo al presidente e al popolo americano di essere buoni e responsabili amministratori di ogni dollaro investito nella NASA. La forza lavoro della NASA e il popolo americano dovrebbero essere incoraggiati da ciò che vedono in questa richiesta di finanziamento. È un investimento nel nostro futuro e mostra fiducia in ciò che questa agenzia ha da offrire".


La dichiarazione della NASA continua ad includere dettagli sulla richiesta di finanziamento discrezionale, incluso il fatto che supporta l'impegno STEM (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica) e "rafforza la capacità della NASA di comprendere meglio la Terra e come funziona come un sistema integrato, dai nostri oceani alla nostra atmosfera, come tutto ciò ha un impatto sulla nostra vita quotidiana e come tutto ciò è influenzato dal cambiamento climatico", si legge nella dichiarazione. 


Dopo questa richiesta di finanziamento, sapremo di più sugli obiettivi generali dell'amministrazione per quanto riguarda lo spazio, la scienza e i programmi della NASA. Nei prossimi mesi, il presidente Biden dovrebbe rilasciare un bilancio completo che includerà un piano più dettagliato per queste spese. Tuttavia, i bilanci della NASA e del resto del governo federale sono determinati in ultima analisi dal Congresso.

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia