Regno Unito - Pubblicato 14° rapporto sulle reazioni avverse ai vaccini Covid

 

Regno Unito - Pubblicato 14° rapporto sulle reazioni avverse ai vaccini Covid

(I dati mostrati nella stampa di analisi del governo britannico del vaccino Pfizer {che potete trovare qui} + Stampa dell'analisi del vaccino Astrazeneca{che potete trovare qui}).


AggiornamentoRegno Unito - Pubblicato 15° rapporto sulle reazioni avverse ai vaccini Covid


Regno Unito - A questa data, si stima che siano state somministrate 11,4 milioni di prime dosi del vaccino Pfizer/BioNTech e 22,6 milioni di prime dosi del vaccino COVID-19 AstraZeneca, e circa 8,1 milioni e 5,9 milioni di seconde dosi rispettivamente del vaccino Pfizer/BioNTech e del vaccino COVID-19 AstraZeneca.


Ci sono state 154.776 reazioni avverse a seguito del vaccino Pfizer / BioNTech segnalate al MHRA Yellow Card Scheme con 364 purtroppo con conseguente morte a partire dal 28 aprile 2021.


Tuttavia, ci sono state un totale di 598.985 reazioni avverse al vaccino Oxford / AstraZeneca segnalate al MHRA Yellow Card Scheme, con 722 purtroppo con conseguente morte a partire dal 28 aprile 2021.


Ci sono state anche 1807 reazioni avverse segnalate dove la marca non è stata specificata, con 14 purtroppo risultanti in morte.


Abbiamo appena dimostrato che il governo sta dicendo sciocchezze totali quando sostiene che non c'è nulla di cui preoccuparsi, poiché le reazioni avverse ai vaccini Covid sono in linea con quello che ci aspetteremmo di vedere nel pubblico generale che non ha avuto il vaccino.


Se questo fosse il caso, vedremmo un tasso simile di effetti avversi in entrambi i vaccini. Purtroppo non è così e il vaccino AstraZeneca finora sembra causare molta più sofferenza a breve termine.


Il problema sta in quello che vedremo a lungo termine come risultato del jab Pfizer che usa la tecnologia MRNA, la prima volta che sia mai stata iniettata in esseri umani su scala di massa.

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia