Mentre la pandemia si spegne, aumentano i dubbi sulla teoria dei germi di Pasteur

 

Mentre la pandemia si spegne, aumentano i dubbi sulla teoria dei germi di Pasteur

Pasteur è stato un grande fantoccio anti-scienza per la ricca élite come Albert Einstein?


"Se non fosse stato per la vendita di massa dei vaccini, la teoria dei germi di Pasteur sulle malattie sarebbe crollata nell'oscurità". - E. Douglas Hume

Potrebbe interessarti:

Le pandemie spiegate dalla teoria del terreno di Bechamp 


La medicina occidentale si è concentrata sulla teoria dei germi della malattia negli ultimi 150 anni. In questo modello, i microbi infettanti (virus, batteri, funghi, parassiti e altri agenti patogeni) sono definiti come la causa della malattia.  Se si uccidono i germi si evitano o si curano le malattie che producono.  L'idea è che i germi sono cattivi e che sono la causa delle malattie e della cattiva salute. "Uccidere i germi" sarebbe la soluzione sia per curare che per prevenire gli stati di malattia. Questo spiega l'uso diffuso delle vaccinazioni e degli antibiotici propugnato dalla medicina occidentale. Louis Pasteur fu considerato il padre della teoria dei germi.  Ma un'altra teoria dice che i microbi non possono causare infezioni a meno che le condizioni all'interno del corpo non favoriscano la loro crescita e riproduzione. Se il corpo è un ospite povero, i microbi invasori non possono prendere la residenza e causare la malattia. Questo spiega perché in ogni epidemia, alcuni guariscono, altri muoiono, altri hanno solo sintomi minori e alcuni non si ammalano mai del tutto. Lo scienziato francese Antoine Bechamp sosteneva la teoria del terreno.


Ha senso in questi tempi fare tutto ciò che si può fare per migliorare l'immunità che aumenterà la resistenza a tutti gli agenti patogeni. Costruire un sistema immunitario forte con la giusta dieta, stile di vita e integratori offre una forte prima linea di difesa contro gli agenti di infezione. Anche il riposo, l'esercizio moderato e l'atteggiamento positivo sostengono il sistema immunitario.


Va notato che le ultime parole di Pasteur furono: "Il microbo è niente, il terreno è tutto". Eppure, la teoria dei germi è oggi fortemente sostenuta dalla medicina occidentale.  Non si guardi oltre il potere dell'industria farmaceutica.  Se credete che la teoria del terreno abbia senso, allora fate tutto il possibile per fortificare e mantenere il vostro sistema immunitario e la vostra salute intestinale.  Rendete impossibile a virus, batteri, funghi e altri agenti patogeni di causare cattiva salute. Nel nostro corpo, abbiamo trilioni di virus e batteri che non causano danni grazie a un sistema immunitario ben funzionante e a un microbioma equilibrato. Abbiamo più microbi nel nostro corpo che cellule!  È stato detto che siamo delle capsule di Petri ambulanti.  Per prevenire le malattie, non concentrarsi sull'uccisione dei germi, ma coltivare la buona salute attraverso la dieta, l'igiene, l'esercizio, il riposo e gli integratori che supportano il sistema immunitario e la salute dell'intestino.

Nel 1910 venne pubblicato il Rapporto Flexner, un lavoro che avrebbe cambiato in modo radicale il corso della medicina americana e mondiale.

Tale Rapporto venne finanziato da alcune tra le più potenti organizzazioni industriali e bancarie: Fondazione Rockefeller, Fondazione Carnegie, JP Morgan, assieme alla stessa AMA.

Abraham Flexner valutò i vari metodi di insegnamento utilizzati in ciascuna delle 155 scuole da lui studiate, allo scopo di impostare e preordinare il sistema standardizzato della medicina che i suoi committenti (paganti) intendevano realizzare.

Prima del Rapporto Flexner, quella che oggi viene chiamata «medicina alternativa» era semplicemente la medicina antica, quella della tradizione.

All’epoca vi erano tantissime scuole di pensiero e ogni sorta di approccio alla medicina, ognuna con i suoi risultati e benefici. Le varie scuole di medicina (omeopatia, chiropratica, osteopatia, fitoterapia, ecc.) erano oltre 650 nei soli Stati Uniti.

Il piano diabolico dei gruppi che finanziarono il Rapporto era di unificare la medicina in un unico sistema: il loro sistema, sottoposto ovviamente al loro controllo!

Prima del lavoro fatto da Flexner l’industria farmaceutica era agli albori e si stava radicando, ma le cose per loro cambiarono molto rapidamente quando l’industria petrolifera (impero Rockefeller) si rese conto che grazie alla chimica organica si potevano alterare le molecole, trasformandole in ogni sorta di sostanze, anche farmaci. Un business fantasmagorico.

Nacquero così i primi brevetti, i primi farmaci chimici. (Fonte: www.effervescienza.com : Tratto dal libro «Vaccini: armi chimiche contro il cervello e l’evoluzione dell’uomo» di Marcello Pamio, gennaio 2018 )

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia