USA: La vaccinazione obbligatoria decisa da Joe Biden potrebbe portare ad una guerra civile

 

USA: La vaccinazione obbligatoria decisa da Joe Biden potrebbe portare ad una guerra civile

Di Robert Bridgeè uno scrittore e giornalista americano. È l'autore di "Midnight in the American Empire", come le corporazioni e i loro servi politici stanno distruggendo il sogno americano. @Robert_Bridge


In una massiccia invasione del potere del governo, Joe Biden ha detto che i datori di lavoro federali e privati devono richiedere che la loro forza lavoro si vaccini - o altro. Questa mossa del democratico che una volta predicava "unità" potrebbe portare alla rovina nazionale.

Nonostante abbia promesso in passato che non avrebbe mai costretto gli americani a rimboccarsi le maniche per un vaccino obbligatorio, questo è esattamente ciò che il presidente Joe Biden ha annunciato questa settimana a una nazione già stufa di maschere, blocchi e lotte politiche. Peggio ancora, il leader degli Stati Uniti ha alimentato le divisioni all'interno del paese, dove molti temono l'aumento di un apartheid in stile medico, individuando i non vaccinati per la colpa. 


"Siamo stati pazienti", ha detto il 78enne democratico, recitando attentamente le sue parole al telesuggeritore. "Ma la nostra pazienza si sta esaurendo, e il vostro rifiuto è costato a tutti noi". I non vaccinati tra noi "possono causare molti danni, e lo stanno facendo".



Il mandato di Biden costringerebbe le aziende con più di 100 lavoratori a vaccinarsi o a fare test settimanali per il virus - a costi proibitivi per i datori di lavoro. Allo stesso tempo, i circa 17 milioni di lavoratori delle strutture sanitarie che ricevono Medicare o Medicaid federale dovranno anche essere completamente vaccinati. 


I conservatori americani - prendendo in prestito una pagina dal playbook pro-aborto dei liberali che comanda "il mio corpo, la mia scelta" - hanno illuminato i social media con una serie di domande, compreso l'indovinello molto ripetuto: "Se il vaccino funziona così bene, e tu sei protetto, [cosa] ti importa se altri rifiutano l'iniezione?" Ad oggi, circa 80 milioni di americani rimangono non vaccinati.


Non poche di queste persone chiedono di sapere cosa è successo alla funzione biologica provata dal tempo conosciuta come "immunità naturale". I cittadini che sono sopravvissuti a un brutto attacco di Covid in passato, e ora hanno gli anticorpi, saranno ancora obbligati a fare la vaccinazione? Il caro leader non ha mostrato le sue carte.

O che dire della sicurezza dei vaccini, che rimane un'altra preoccupazione per molti americani? Come documentato da VAERS (Vaccine Adverse Event Reporting System), migliaia di persone hanno sperimentato "eventi avversi" dopo essere stati vaccinati. VAERS ha ricevuto oltre 7.400 segnalazioni di decessi tra le persone che hanno ricevuto un vaccino Covid-19. Non è chiaro, però, se il vaccino sia stato la causa. 


Nel frattempo, Big Pharma, che sta raccogliendo una fortuna dalla pandemia, gode di un'indennità totale da qualsiasi causa legale che possa sorgere da lesioni legate al vaccino.


Nella loro continua ricerca di informazioni su tali questioni, i media mainstream sono stati accuratamente selettivi su quali medici e che tipo di consigli il loro pubblico è autorizzato ad ascoltare. E, siamo onesti, qualcuno si fida davvero di una sola parola che esce dalla bocca di Tony Fauci? 


La mossa sfacciata di Biden va contro i "valori americani", dove la scelta personale è l'elemento che definisce la democrazia. Così, sembra che l'establishment abbia solo se stesso da biasimare per l'"esitazione da vaccino" che molti americani stanno ora sperimentando; chiudere la discussione, mentre costringe le persone a prendere un farmaco contro la loro volontà, fa poco per favorire un clima di fiducia. 

Nel frattempo, a parte la questione della salute personale, c'è la questione della politica - cattiva politica, per essere più precisi. Innanzitutto, Joe Biden ha palesemente mentito al popolo americano quando ha promesso di non forzare mai i vaccini al paese. Allo stesso tempo, ha snobbato il Congresso e gli stati autorizzando la Occupational Safety and Health Administration (OSHA) del Dipartimento del Lavoro a far rispettare il mandato del vaccino - un altro esempio di Biden che abusa dell'ufficio esecutivo. 


I repubblicani, che hanno fatto di tutto per tenere aperte le loro città e i loro stati durante la pandemia, stanno giurando di combattere il mandato "incostituzionale" di Biden ad ogni passo, fino a una probabile battaglia alla Corte Suprema. 

L'ex VP Mike Pence è persino uscito dal letargo politico per intervenire sulla notizia, dicendo che "rimproverare" il pubblico americano non è "il modo americano - e mi aspetto che la risposta che otterranno in tutto il paese lo dimostri".




Nonostante le incessanti affermazioni del Partito Democratico che Donald Trump è un "tiranno" e un "dittatore", la serie di ordini esecutivi che Joe Biden ha fatto passare a Washington DC sono sufficienti a far arrossire un Cesare. Costringere gli americani a sottoporsi a trattamenti medici è il personale "attraversamento del Rubicone politico" di Biden - un altro di quei momenti del tipo "o sei con noi o contro di noi" che hanno colorato la "guerra al terrorismo" dell'era Bush. 

In questo ultimo capitolo della storia americana, tuttavia, i non vaccinati rischiano di essere al posto di gente come Al-Qaeda e lo Stato Islamico. Infatti, dato il livello di follia liberale che ora infetta ogni centimetro quadrato del cranio americano, i non vaccinati potrebbero diventare i bersagli di una campagna d'odio virtuosa che potrebbe facilmente andare fuori controllo, soprattutto se si considera che ci sono più armi in America che americani. 


Qualunque sia il caso, quando gli storici futuri si siederanno a scrivere dell'America dell'inizio del 21° secolo e della sua seconda guerra civile, il 9 settembre potrebbe passare nei libri di storia come il giorno in cui è scoppiato l'inferno sul serio.

Pensi che i tuoi amici sarebbero interessati? Condividi questa storia!

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia