Ancora nessun verdetto nel processo di Ghislaine Maxwell

 

Ancora nessun verdetto nel processo di Ghislaine Maxwell

aggiornamento: Ghislaine Maxwell è stata giudicata colpevole per 5 dei 6 capi d'accusa nel processo sul traffico di sesso minorile


Di Dave Paone


NEW YORK CITY - La giuria del processo per traffico sessuale di Ghislaine Maxwell presso la corte federale ha avuto il suo terzo giorno completo di deliberazioni il 27 dicembre dopo una pausa natalizia, senza raggiungere alcun verdetto.


La giornata della giuria è iniziata alle 9 a.m. EST e alle 10:30 circa, è stata inviata una nota al giudice Alison Nathan richiedendo Post-It di colori diversi, evidenziatori di colori diversi e un cartellone.


La giuria ha inoltre richiesto la trascrizione della testimonianza di Matt, un ex fidanzato della presunta vittima "Jane", il primo testimone a deporre nel processo.


La giuria ha anche richiesto la definizione della parola "adescamento". Questa parola è usata in due delle sei accuse di traffico sessuale contro la Maxwell e il suo presunto ruolo nell'aiutare il suo ex fidanzato e condannato per reati sessuali Jeffrey Epstein nei suoi abusi sessuali sulle ragazze.


Nathan ha cercato i precedenti legali per la parola ed entrambi i team di avvocati sono stati d'accordo.


Alle 11:05 circa, la giuria ha inviato un'altra nota, richiedendo la trascrizione della testimonianza di Gregory Parkinson, del dipartimento di polizia di Palm Beach. Parkinson era il responsabile della scena del crimine quando il mandato di perquisizione per la residenza di Epstein in Florida fu eseguito nel 2005.


Poco prima delle 15, la giuria ha chiesto la trascrizione della testimonianza di David Rodgers, il secondo dei due piloti di Epstein che hanno testimoniato.


Ogni volta che Maxwell era in aula, due U.S. Marshal - un uomo e una donna - erano seduti vicino.


Alle 16:30, la giuria ha inviato un'altra nota con una domanda dettagliata su uno degli elementi di una delle accuse. Ogni squadra di avvocati si è riunita ai rispettivi tavoli per trovare una risposta.


Mentre aspettavano le proposte delle squadre, arrivò un'altra nota dalla giuria che chiedeva di terminare la giornata alle 17. Nathan accettò.


Alla fine, ogni squadra presentò la propria risposta, che aveva punti di vista opposti e ne seguì un dibattito per 20 minuti, compreso il discutibile posizionamento delle virgole nella nota da parte della difesa.


Nathan era un po' confuso dalla domanda posta dalla giuria. "Non posso rispondere a questa domanda ambigua", ha detto.


Alla fine, Nathan ha accettato la richiesta dell'accusa che la giuria seguisse le istruzioni specifiche che erano state date in precedenza.


Alla fine della giornata, Nathan ha istruito la giuria che, se non raggiungono un verdetto martedì, dovrebbero essere pronti a lavorare fino alle 18:00 ogni sera da qui in avanti, a meno che non si dimostri che ci sono difficoltà.

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia