I cacciatori di tesori fanno causa al Dipartimento di Giustizia per l'oro della guerra civile

 

I cacciatori di tesori fanno causa al Dipartimento di Giustizia per l'oro della guerra civile

Da Tim Binnall


Una coppia di cacciatori di tesori della Pennsylvania bloccati in una battaglia legale controversa con il governo federale starebbe facendo causa al Dipartimento di Giustizia per i documenti riguardanti un misterioso scavo per un'orda di oro perduto della Guerra Civile. L'annosa disputa è iniziata nel marzo del 2018, quando l'FBI ha perquisito una foresta statale della Pennsylvania alla ricerca di un enorme nascondiglio di lingotti d'oro scomparsi durante la Guerra Civile. Dennis Parada e suo figlio Ken sostengono di aver condotto le autorità sul posto dopo aver trascorso anni a studiare il caso e, infine, a determinare il luogo in cui credono siano state nascoste le ricchezze rubate. Lo scavo è stato avvolto nella segretezza e l'FBI alla fine ha affermato che non è stato trovato nulla, portando ad uno scontro con i cacciatori di tesori, che non comprano la storia ufficiale.


Nel corso dei tre anni successivi, i Paradas hanno fatto causa a varie agenzie statali e federali nella speranza di acquisire informazioni su come si è svolto lo scavo e, soprattutto, su cosa è stato realmente trovato durante lo scavo. Mentre i loro sforzi sono riusciti finora a confermare che l'FBI stava, in effetti, cercando l'oro della Guerra Civile, che era stato reticente a rivelare, i cacciatori di tesori dicono che sono stati ostacolati da trucchi del Dipartimento di Giustizia quando si tratta di ottenere risposte riguardanti il vero risultato dello scavo.


In particolare, i Paradas dicono che è stato detto loro che non c'erano file dell'FBI sul caso. Una seconda ricerca d'archivio è stata successivamente ordinata dal Dipartimento di Giustizia e la coppia è stata informata che erano state trovate ben 2.400 pagine di materiale e 17 video relativi allo scavo, ma che ci sarebbero voluti anni per elaborare tutti i file per il rilascio pubblico. Come si può immaginare, questa si è rivelata una rivelazione allettante e sconcertante per i cacciatori di tesori, che hanno intentato una causa contro il Dipartimento di Giustizia questa settimana nel tentativo di costringerli a consegnare i documenti dello scavo.


Quest'ultimo sviluppo non è quasi certamente l'ultima salva nella guerra tra i Paradas e il governo federale sullo scavo del 2018 in Pennsylvania. A tal fine, i cacciatori di tesori sono stati comprensibilmente lasciati a chiedersi perché l'FBI è così a corto di informazioni sullo scavo se davvero non ha prodotto nulla e, a sua volta, se la loro riluttanza a rivelare informazioni sul caso è in realtà un'indicazione che i lingotti d'oro sono stati trovati e il loro recupero è stato inspiegabilmente tenuto segreto. Sfortunatamente, potrebbero volerci ancora diversi giri attraverso il sistema legale prima che queste domande trovino una risposta e si scopra se il tesoro della Guerra Civile è ancora nascosto da qualche parte in una foresta della Pennsylvania o se ora si trova in un caveau appartenente al governo federale.

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia