Il telegrafo idraulico di Enea - Comunicazione a lunga distanza dell'antichità


I progressi della tecnologia hanno cambiato drasticamente il modo in cui viviamo oggi rispetto a quelli del nostro antico passato. Un tipo di tecnologia che molti di noi possono dare per scontato è la capacità di comunicare con gli altri su lunghe distanze, o con grandi gruppi di persone. Uno sguardo indietro alle civiltà antiche può darci un'idea dei primi metodi di comunicazione a lunga distanza. Nel 350 a.C. un greco di nome Enea inventò il telegrafo idraulico, che era un mezzo per comunicare rapidamente informazioni importanti e abbastanza dettagliate su lunghe distanze.


Enea - L'invenzione del telegrafo idraulico

Enea era uno scrittore greco che si occupava di storia militare, strategia, comunicazioni. Fu uno dei primi autori a fornire una guida sulle comunicazioni militari, che erano importanti per garantire che qualsiasi società avesse la capacità di anticipare possibili invasioni, e di comunicare strategia e tattica avanti e indietro tra i gruppi.

Enea era frustrato dalle limitazioni poste alle comunicazioni tramite torce e fari. Le torce permettevano di trasmettere alcuni messaggi. Potevano, per esempio, indicare un pericolo, o comunicare che un obiettivo era stato raggiunto, ma non potevano inviare messaggi con qualsiasi livello di dettaglio o descrizione. In sostanza, potevano comunicare che qualcosa era successo, ma non c'era modo di comunicare cosa fosse successo.


Input e Output del telegrafo idraulico

Enea sviluppò quindi il telegrafo idraulico nel tentativo di superare questi ostacoli. Il telegrafo consisteva in un sistema di vasi riempiti d'acqua contenenti aste che contenevano messaggi concordati (come "cavalieri che entrano nel paese" o "navi"). I due gruppi che volevano comunicare avevano entrambi un identico set di rifornimenti e si posizionavano lontani l'uno dall'altro, ma ancora in linea di vista, di solito su una collina.


Quando una parte voleva inviare un messaggio all'altra, alzava una torcia. Vedendo la torcia alzata, la seconda parte alzava la sua torcia per confermare che era pronta a ricevere il messaggio. Quando il mittente iniziale abbassava la sua torcia, entrambe le parti tiravano simultaneamente il tappo dal fondo del recipiente contenente acqua.


Man mano che l'acqua defluiva, si rivelavano diversi messaggi sull'asta. Quando il messaggio desiderato raggiungeva la cima, il mittente iniziale accendeva di nuovo la sua torcia, segnalando che il ricevente doveva riattaccare il recipiente e leggere il messaggio sull'asta. Affinché questo funzioni correttamente, entrambe le parti dovevano avere recipienti della stessa dimensione, riempiti con lo stesso volume d'acqua, e aste contenenti gli stessi messaggi. Dovevano anche essere molto precisi, iniziando e fermando lo scarico al momento giusto.


Il telegrafo idraulico come tecnologia di comunicazione avanzata

Mentre la tecnologia del telegrafo idraulico sembra molto semplice, la sua invenzione è stata meravigliata come un significativo progresso nella tecnologia della comunicazione, consentendo l'invio di messaggi predeterminati a lunghe distanze. Nel caso di un'intrusione o di un nemico che si avvicinava, avrebbero visto solo i brevi lampi della torcia, e non sarebbero stati in grado di intercettare il messaggio in alcun modo.

Questo sviluppo nella comunicazione fu anche un grande progresso nella comunicazione e nella strategia militare. I messaggi sono stati inviati dalla Sicilia a Cartagine durante la prima guerra punica (dal 264 al 241 a.C.) utilizzando il telegrafo idraulico, noto anche come linea semaforica.


Attraverso il telegrafo idraulico, i militari avevano ora la possibilità di comunicare messaggi specifici che permettevano ad altri gruppi di personale militare, così come ai civili, di prepararsi meglio per potenziali invasioni via terra o via mare. Questa prima forma di comunicazione a lunga distanza era avanzata per il suo tempo, e ha aperto la strada a future forme di comunicazione, che hanno portato ai molti metodi che abbiamo a disposizione oggi.


ancient-origins

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia