Le nuove auto vendute nell'UE saranno obbligate a registrare i dati di guida

 

Le nuove auto vendute nell'UE saranno obbligate a registrare i dati di guida

Le nuove auto vendute nell'Unione Europea saranno obbligate per legge a essere dotate di una tecnologia che registra i dati di guida.


La mossa di sorveglianza è stata introdotta con il pretesto che i dati saranno utilizzati in caso di incidente. La nuova regola coincide con l'introduzione dei sistemi di assistenza intelligente alla velocità (ISA).


A partire dal 6 luglio 2022, i produttori di automobili dovranno dotare tutti i nuovi modelli da vendere nel mercato europeo di un sistema che assomiglia alle scatole nere usate negli aerei per registrare i dati di guida. Lo scopo del sistema è quello di registrare i dati tecnici.


I dati che saranno registrati includono "la velocità del veicolo, la frenata, l'angolo del volante, la sua inclinazione sulla strada, e se i vari sistemi di sicurezza del veicolo erano in funzione, a cominciare dalle cinture di sicurezza".


Per ora, solo le forze dell'ordine avranno accesso ai dati, non le compagnie di assicurazione.


Il sistema permetterà di identificare il tipo esatto di veicolo, e anche di inviare al produttore un feedback per gli incidenti che lo riguardano.


Apparentemente, i dati saranno "anonimizzati", il che significa che non possono essere utilizzati per identificare il proprietario del veicolo.


Il nuovo sistema coinciderà con l'introduzione dei sistemi di assistenza intelligente alla velocità (ISA), che avvertiranno i conducenti quando violano il limite di velocità. Tuttavia, i sistemi ISA non dovrebbero impedire al conducente di infrangere effettivamente il limite di velocità. Si ipotizza che i sistemi ISA eviteranno fino a 100.000 feriti e 25.000 morti all'anno.


L'UE prevede anche di mettere fine ai veicoli a benzina entro il 2035. L'Associazione europea dei costruttori di automobili si è lamentata che "vietare una singola tecnologia non è un modo razionale di procedere in questa fase".


fonte

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia