Quebec: centinaia di poliziotti per violare i diritti di una decina di civili + Passaporto di richiamo vaccinale

Quebec: centinaia di poliziotti per violare i diritti di una decina di civili

Commentando la sua esperienza dell'altra notte, quando la polizia ha arrestato decine di persone che camminavano per le strade dopo il coprifuoco, la reporter ha detto:

Così la polizia li ha circondati e ha teso loro un'imboscata alla fine di qualche strada. Così i manifestanti si sono girati e hanno cercato di cambiare l'itinerario della marcia per cercare di evitare la polizia - ma alla fine, quando siamo tornati sulla strada principale, era come se la squadra antisommossa stesse aspettando lì. Ho visto circa quattro file di agenti antisommossa pronti a saltare sui manifestanti per dar loro qualche multa. Così la maggior parte di loro ha ricevuto la prima multa, e quello che dicono è che se ricevono una seconda multa, probabilmente saranno portati in prigione.


Quebec per negare parti della società a coloro che non hanno un passaporto "di richiamo" vaccinale



Il sistema del passaporto per i vaccini in Quebec sarà presto aggiornato in modo da funzionare solo per coloro che hanno avuto un richiamo. Il mandato del vaccino è stato esteso anche ai negozi di liquori e ai dispensari di cannabis.

La terza dose sarà un requisito in una data successiva, quando ogni quebecchese avrà avuto la possibilità di farla, ha detto il ministro della salute della provincia Christina Dube.

Quelli senza un richiamo saranno bloccati da alcune parti della società.

Finora, i richiami sono disponibili per coloro che hanno più di 50 anni e saranno disponibili per coloro che hanno più di 18 anni a partire dal 17 gennaio.

"Se i non vaccinati non sono contenti di questa situazione, c'è una soluzione molto semplice a vostra disposizione", ha detto il ministro. "È quella di farsi vaccinare. È gratis".

Il ministro della salute ha detto che il governo stava considerando di estendere l'uso dei passaporti per i vaccini a più attività "non essenziali", compresi i servizi di assistenza personale.

"Limitando i luoghi in cui possono andare, stiamo limitando i loro contatti", ha detto Dubé, riferendosi alle persone che non sono vaccinate.

"Se non vuoi essere vaccinato, resta a casa".

Giovedì, la provincia ha riferito che 1.953 persone sono state ricoverate in ospedale risultando positive al Covid.

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia