Se Trump continua a promuovere i vaccini perderà le prossime elezioni presidenziali del 2024

 

Se Trump continua a promuovere i vaccini perderà le prossime elezioni presidenziali del 2024

Gli ex sostenitori di Donald Trump che sono in buona parte anti-vax sono furiosi per la posizione dell'ex presidente, e stanno giurando di sostenere i repubblicani rivali nella corsa per essere il candidato del partito tra due anni.


I sostenitori più accaniti di Trump si stanno rivoltando contro di lui, infierendo pubblicamente su di lui da quando ha espresso la sua approvazione incondizionata dei vaccini Covid.

Durante un'apparizione ad un evento di Bill O'Reilly 'History Tour' a Dallas, l'ex presidente ha rivendicato il successo nell'accelerare la creazione dei vaccini Covid attraverso l'Operazione Warp Speed, un programma da lui creato che ha fornito miliardi di dollari in finanziamenti governativi e ha ridotto il tempo di approvazione del farmaco dai soliti sei o sette anni ad uno.

"Abbiamo fatto qualcosa di storico", si è vantato Trump davanti alla folla. "Abbiamo fatto un vaccino". Quando poi ha ammesso che non solo era stato vaccinato due volte, ma che aveva avuto un richiamo, è stato fischiato da alcuni dei suoi sostenitori di un tempo. 

Mentre Trump ha cercato di minimizzare i fischi come se rappresentassero solo un "numero molto piccolo", O'Reilly ha riferito che l'ex presidente lo ha chiamato dopo l'evento, e aveva bisogno di essere consolato.

"Ho detto 'Questo è un bene per te, è un bene che la gente veda un altro lato di te, non un lato politico'", ha detto l'ex conduttore di Fox News. "'Hai detto la verità, credi nel vax, la tua amministrazione lo ha fatto, e dovresti prenderti il merito...'".

Poi Trump ha rilasciato un'intervista softball a Candace Owens, che ha usato per raddoppiare il suo sostegno ai vaccini in quello che sembrava essere un tentativo di convincere i suoi sostenitori ad andare con lui sulla questione e accreditarlo per il successo della campagna di vaccinazione. 

"Il vaccino è una delle più grandi conquiste dell'umanità... Sono venuto fuori con un vaccino - con tre vaccini - tutti sono molto, molto buoni. I vaccini funzionano", ha supplicato. "Quelli che si ammalano molto e vanno all'ospedale sono quelli che non prendono il loro vaccino... Se prendi il vaccino sei protetto. Guarda, i risultati del vaccino sono molto buoni, e se prendi [il Covid], è una forma molto lieve. La gente non muore quando prende il vaccino". 

Trump ha concluso affermando: "Sono un grande fan del vaccino. Non ho intenzione di rinunciarci. È una grande conquista... Milioni e milioni di vite che ho salvato".

La sua ripetuta difesa del vaccino è stata troppo per uno dei suoi sostenitori di lunga data e più ardenti, il controverso conduttore di programmi radiofonici di destra Alex Jones. Jones, che ha ripetutamente affermato che i vaccini stanno uccidendo le persone, si è così infuriato per le interviste di Trump che ha pubblicato un "avviso di emergenza per il giorno di Natale" affermando che Trump è o "completamente ignorante" o è "uno degli uomini più malvagi che sia mai vissuto". 

Da lì, Jones ha prodotto un altro show per dire: "Questa è la fine della civiltà... State letteralmente adorando Fauci, Trump... Diavolo, stiamo combattendo Bill Gates e Fauci e Biden e il Nuovo Ordine Mondiale e Psaki e il gruppo di Davos... e ora abbiamo Trump nella loro squadra...! Ho chiuso con Trump... si è appena distrutto completamente con questo. Trump avrebbe potuto essere il campione, ma secondo me dobbiamo solo andare avanti".

Candace Owens è stata solo un po' meno aggressiva, dicendo che Trump è vecchio, ignorante sui vaccini e non ben letto:

Jones ha poi intervistato un altro sostenitore di Trump, l'amico e invitato a Mar-a-Lago Wayne Allyn Root, che ha chiesto un "intervento" perché Trump stava soffrendo di "delusione totale". Root ha detto che avrebbe raccomandato a Trump di fare una rapida virata per concentrarsi contro i mandati e abbandonare le sue affermazioni positive per i vaccini. A questo, Jones ha risposto: "Dagli un piccolo perno per dire, 'Ehi, eravamo spaventati. Non lo sapevamo. L'abbiamo fatto passare a forza...' Gli abbiamo anche dato il modo sfumato di uscirne, e non l'ha fatto. Ecco perché comincio a vedere rosso qui... La CNN sta lodando Trump in questo momento. Questo non va bene".

Root, che sostiene di essere uno specialista della campagna elettorale, ha avvertito che, se Trump continua così, starebbe "commettendo un suicidio politico perché quando ti schieri con i democratici su questioni chiave che fanno arrabbiare la tua base repubblicana, perdi la base, ma non guadagni un solo voto democratico... Corre per le elezioni. Non ottiene un solo voto democratico... e perde un terzo della base, e perde una corsa serrata per la rielezione".

"Hai ragione", ha risposto Jones, che ha avuto un ruolo significativo nel far eleggere Trump nel 2016. "Non ho mai sentito una tale verità".

Poiché Trump non è andato con il pivot suggerito, Jones si è davvero scatenato su di lui nel suo show successivo, sostenendo che "non sa cosa sta succedendo" e "quando pensi che stia giocando a scacchi 4-D, e ti salverà, non lo sta facendo... Non sa cosa sta facendo, ed è circondato da cattivi consiglieri". 

Jones ha urlato su quanto fosse "incompetente" Trump e alla fine ha minacciato di spifferare tutto lo sporco che conosce sul "patetico" ex-presidente se non cambierà la sua posizione. Resta da vedere se Jones sa davvero dove sono sepolti alcuni dei corpi.

Nell'ennesimo spettacolo di una campagna in via di sviluppo contro Trump, Jones ha portato anche Alison Steinberg, già una grande cheerleader della MAGA, che era al Campidoglio il 6 gennaio. Steinberg era piena di fuoco, dicendo "F**k Donald Trump", aggiungendo, "quello che sta facendo è il male". 

Fino ad ora, molti sostenitori di Trump sono stati disposti ad ignorare il suo ruolo nell'affrettare la nascita dei vaccini. "Abbiamo trovato scuse per lui per molto tempo", dice Steinberg. Una delle sue altre lamentele è che Trump ha tradito la sua base non appoggiando le persone che sono andate al Campidoglio a sostenerlo a gennaio.

"Sono stata una grande sostenitrice di Trump per tutto il tempo, e ho sempre voluto dargli il beneficio del dubbio... ma ora è seduto lì a sostenere continuamente Big Pharma, e a implorare continuamente l'attenzione dei suoi sostenitori e a volere tutto questo credito per qualcosa che sappiamo essere il male... Più persone devono... svegliarsi al fatto che lui non è più dalla nostra parte... E tutti quei prigionieri politici del 6 gennaio? Dov'è lui su questo? Siamo venuti lì per sostenerlo... e lui non vuole nemmeno aiutarci... Ci sono persone che marciscono in prigione, e lui non ha alcun commento su questo".

Di conseguenza, lei vede il MAGA diventare "diviso" l'uno contro l'altro e contro Trump. Un altro grande sostenitore di Trump del 6 gennaio, Ali Alexander, ha condiviso la sua rabbia. "Ricordate quando Trump ha detto che avreste fatto il gioco dei democratici prendendo in giro il colpo affrettato e inefficace?" Alexander ha scritto su Telegram. "Sì, Joe Biden elogia lui e il suo colpo di richiamo. Trump, fermati. Smettila e basta".

Un gruppo ha deciso di testare la ripetuta apparente opposizione di Trump al presidente Biden che rende obbligatori i vaccini presentandosi a mangiare al Trump Grill di New York e ha trovato "un po' ipocrita" che il ristorante li mandasse via per non essere vaccinati.

Fino a questi incidenti, i sondaggi per le primarie repubblicane per il 2024 mostravano Trump con un sano vantaggio per essere di nuovo il candidato presidenziale del partito. La questione è se il suo sostegno ai vaccini gli costerà abbastanza voti da permettere a un altro candidato - come il governatore della Florida Ron DeSantis o l'ex vicepresidente Mike Pence - di sorpassarlo. 

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Link e materiale non pertinente sarà eliminato.

Nuova Vecchia