L'AUSTRIA ORDINA L'ISOLAMENTO DEI "NON VACCINATI"

 

L'AUSTRIA ORDINA L'ISOLAMENTO DEI "NON VACCINATI"


Di Mac Slavo SHTFplan.com


In quella che può essere chiamata solo una de-evoluzione del pensiero e della coscienza umana, le "autorità" in Austria hanno ordinato a coloro che continuano a rifiutarsi di prendere la loro iniezione per l'agenda del Nuovo Ordine Mondiale di rinchiudersi. Il cancelliere austriaco Alexander Schallenberg domenica ha annunciato che il paese sta mettendo in isolamento milioni di persone che non sono completamente vaccinate per il COVID-19 a partire da lunedì.


E noi pensavamo che la segregazione fosse finita. Circa il 65% della popolazione della nazione dell'Europa centrale è vaccinata, secondo i dati del governo. Secondo le misure rivelate domenica, alle persone non vaccinate viene ordinato di rimanere a casa, tranne che per motivi limitati, secondo un rapporto di ZeroHedge


Questo è semplicemente per far sì che più persone si conformino e prendano i colpi di cui la classe dominante ha disperatamente bisogno nei corpi di tutti, in modo da poter portare avanti l'agenda del NWO. Ormai è diventato troppo ovvio che queste iniezioni non sono né sicure né efficaci, eppure venerdì Schallenberg ha affermato che la vaccinazione COVID-19 del paese è "vergognosamente bassa" e ha indicato che il governo dovrebbe dare il "via libera" per le ampie restrizioni nel fine settimana.


Ora, le persone non vaccinate possono lasciare le loro case solo per un numero limitato di motivi, come andare al lavoro o fare shopping per le cose essenziali. Non è chiaro come questo verrebbe applicato. L'isolamento dell'Austria non si applica ai minori di 12 anni, alle persone che si sono recentemente riprese dal COVID-19, e durerà 10 giorni, ha detto il ministro della salute Wolfgang Mueckstein. -ZeroHedge


Gli editti saranno fatti rispettare da agenti di polizia conformi e obbedienti agli ordini della classe dirigente. Saranno in giro per le strade a fare controlli a campione sulle persone che sono in pubblico. Le persone non "vaccinate" sono già escluse dai luoghi di divertimento, dai bar, dai ristoranti e da altri luoghi e attività simili.


L'Austria è ufficialmente uno stato di polizia. Il ministro dell'Interno Karl Nehammer ha detto che ci saranno controlli approfonditi da parte della polizia e multe fino a 1.450 euro (1.660 dollari) per le violazioni, e tutte le interazioni con la polizia includeranno il controllo dello stato di vaccinazione delle persone. La mossa ha attirato una notevole condanna online, con alcuni commentatori che hanno notato che limiterebbe gravemente la libertà di movimento per milioni di persone.


"Da oggi, ogni cittadino, ogni persona che vive in Austria deve sapere che può essere controllato dalla polizia"


"Non stiamo facendo questo passo alla leggera, ma è necessario", ha detto Schallenberg in una conferenza stampa annunciando le nuove misure. Lo è?

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia