File interni della CIA rivelano crimini sessuali su minori da parte dei propri dipendenti, nessuna incriminazione

 

File interni della CIA rivelano crimini sessuali su minori da parte dei propri dipendenti, nessuna incriminazione


I file della CIA dicono che i membri dello staff hanno commesso crimini sessuali su bambini. Non sono stati perseguiti.

I rapporti declassificati dell'ispettore generale della CIA mostrano un modello di abuso e una ripetuta decisione dei procuratori federali di non ritenere il personale dell'agenzia responsabile.

Scritto da Anthony Cormier e Jason Leopold su buzzfeednews.com

Negli ultimi 14 anni, la Central Intelligence Agency ha segretamente accumulato prove credibili che almeno 10 dei suoi dipendenti e appaltatori hanno commesso crimini sessuali con bambini.

Anche se la maggior parte di questi casi sono stati riferiti ai procuratori degli Stati Uniti per l'azione penale, solo uno degli individui è stato mai accusato di un crimine. I procuratori hanno rimandato il resto dei casi alla CIA per gestirli internamente, il che significa che pochi hanno affrontato qualsiasi conseguenza oltre alla possibile perdita del loro lavoro e delle autorizzazioni di sicurezza. Questo segna una deviazione sorprendente da come i crimini sessuali che coinvolgono i bambini sono stati gestiti in altre agenzie federali come il Dipartimento della Sicurezza Nazionale e la Drug Enforcement Administration. Gli addetti ai lavori della CIA dicono che l'agenzia resiste a perseguire il suo personale per paura che i casi rivelino segreti di stato.

Le rivelazioni sono contenute in centinaia di rapporti interni dell'agenzia ottenuti da BuzzFeed News attraverso le cause del Freedom of Information Act.

Un dipendente ha avuto contatti sessuali con un bambino di 2 anni e uno di 6. È stato licenziato. Un secondo dipendente ha acquistato tre video sessualmente espliciti di giovani ragazze, filmati dalle loro madri. Si è dimesso. Un terzo dipendente ha stimato di aver visto fino a 1.400 immagini sessualmente abusive di bambini durante gli incarichi dell'agenzia. I documenti non dicono quali azioni, se ce ne sono state, la CIA ha preso contro di lui. Un appaltatore che ha organizzato il sesso con un agente dell'FBI sotto copertura che si fingeva un bambino ha avuto il suo contratto revocato.

Solo uno degli individui citati in questi documenti è stato accusato di un crimine. In quel caso, come nell'unico caso precedentemente noto di un dipendente della CIA accusato di crimini sessuali su minori, il dipendente era anche sotto inchiesta per cattiva gestione di materiale classificato.

La CIA non ha risposto a domande dettagliate, dicendo solo che l'agenzia "prende seriamente tutte le accuse di possibile cattiva condotta criminale commessa dal personale".

Un portavoce del Distretto Orientale della Virginia, dove molti dei rinvii penali sono stati inviati, anche lui non ha risposto a domande dettagliate, dicendo che il distretto "prende seriamente la sua responsabilità di tenere responsabili i dipendenti del governo federale che violano la legge federale all'interno della nostra giurisdizione".

Quattro ex funzionari che hanno familiarità con il funzionamento delle indagini interne alle agenzie di intelligence hanno detto a BuzzFeed News che ci sono molte ragioni per cui i procuratori potrebbero non perseguire un caso penale. Uno di loro, che ha familiarità con il funzionamento dell'Ufficio dell'ispettore generale della CIA, ha detto che l'agenzia è preoccupata che in un caso penale, potrebbe perdere il controllo delle informazioni sensibili.

L'ex funzionario, che ha esaminato i rapporti declassificati dell'ispettore generale, ha caratterizzato la preoccupazione degli avvocati della CIA come: "Non possiamo far testimoniare queste persone, potrebbero essere inavvertitamente costrette a rivelare fonti e metodi".

Il funzionario, che ha notato che l'agenzia ha avuto un problema con le immagini di abusi sui bambini che risale a decenni fa, ha detto che capiscono la necessità di proteggere "equità sensibili e classificate". Tuttavia, "per i crimini di una certa classe, che si tratti di un'agenzia di intelligence o meno, si deve solo capire come perseguire queste persone".

Vuoi sostenere più rapporti come questo? Diventa un membro di BuzzFeed News oggi stesso.


I crimini sessuali che coinvolgono i bambini, compresa la visione di immagini di abusi, sono stati scoperti in altre agenzie che gestiscono informazioni sensibili. In un rapporto del novembre 2009, il Dipartimento della Difesa ha riconosciuto che decine di membri del personale del Pentagono o appaltatori avevano tali immagini. Nel 2014, l'ispettore generale dell'Intelligence Community ha scoperto che due funzionari del National Reconnaissance Office, che supervisiona i satelliti spia dell'America, hanno riconosciuto di aver visto immagini di abusi sessuali su minori durante gli esami del poligrafo.

In un simposio del 2016, Daniel Payne, un alto funzionario della sicurezza del Pentagono, ha detto che quando i computer dei lavoratori sono stati esaminati, "la quantità di pornografia infantile che vedo è semplicemente incredibile".


Le rivelazioni sugli abusi sui bambini sono tratte da un rilascio senza precedenti di rapporti da parte dell'Ufficio dell'ispettore generale della CIA.


BuzzFeed News ha ottenuto l'accesso a questi documenti dopo una ricerca durata un decennio, che ha incluso 13 richieste di documenti pubblici e tre cause separate per la legge sulla libertà d'informazione.

Quelle richieste, le prime delle quali risalgono al 2012, erano per indagini chiuse dall'Ufficio dell'Ispettore Generale, che agisce indipendentemente dall'agenzia per esaminare la cattiva condotta di dipendenti o appaltatori.

Nuove richieste sono state presentate ogni anno successivo. All'inizio la CIA non ha risposto alle richieste; poi, ha detto che ci sarebbero voluti anni per fornire qualsiasi documento. Queste richieste sono state seguite nel 2014, 2015 e 2020 da cause legali, e l'agenzia è entrata in trattative su quali documenti rilasciare. La pandemia di coronavirus ha ritardato il processo di un anno, ma l'agenzia ha finalmente iniziato a rilasciare i documenti a marzo e rilascerà la serie finale a dicembre.

BuzzFeed News sta pubblicando i rapporti qui per la revisione pubblica.


Tra più di 3.000 pagine, che coprono gli anni dal 2004 al 2019, ci sono indagini grandi e piccole che coinvolgono irregolarità di fatturazione da parte degli appaltatori, una spia che ha speso una visita a un "gentleman's club" all'estero, e un dipendente che ha usato i sistemi informatici del governo per rivendere più di 700 articoli acquistati alle vendite in cortile.

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia