Altri 2 tennisti indagati sull'esenzione vaccinale per partecipare agli Australian Open

 

Altri 2 tennisti indagati sull'esenzione vaccinale per partecipare agli Australian Open


Il ministro degli Interni australiano Karen Andrews ha rivelato che oltre a Novak Djokovic, sono indagati altri due giocatori.


Ha detto che le forze di frontiera australiane stavano anche cercando altri giocatori arrivati ​​in Australia in circostanze simili a quelle del tennista serbo.


"Posso confermare che la polizia di frontiera australiana sta conducendo un'indagine. Ci sono due persone sotto inchiesta " , ha detto Andrews .


Andrews ha affermato che chiunque entri in quel paese deve mostrare prove di vaccinazione o ragioni mediche 'valide' per cui non è stato vaccinato.


"Abbiamo l'intelligence che ci sono individui che non hanno soddisfatto le condizioni per l'ingresso e dobbiamo indagare su questo. So che si parla molto di visti. Il visto, per quanto ho capito, non è un problema, è solo una condizione per l'ingresso. (Novak) non è stato in grado di soddisfare le condizioni necessarie per entrare in Australia ", ha aggiunto.


 Quando la politica mente, lo fa proprio senza ritegno:"non è un problema, è solo una condizione per l'ingresso". Sicuramente non è un problema per chi ne ricava un guadagno.


Un noto conduttore della Radio-Televisione croata, Aleksandar Stanković, ha fatto un commento al quanto spinto in riferimento a Novak Djokovi : "Grande atleta e cretino..."


Il problema con l'esenzione vaccinale di Novak è stato rivelato.

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia