Renata Voráčová, dopo la partita a Melbourne le tolgono il visto e la sbattono in isolamento

 

Renata Voráčová, dopo la partita a Melbourne le tolgono il visto e la sbattono in isolamento

Dopo Novak Djokovic, la polizia di frontiera australiana ha revocato il visto alla tennista ceca Renata Voráčová. Non si conosce ancora se Renata fosse uno dei due atleti sui cui le autorità stavano facendo delle indagini.


Il caso di Novak Djokovic è al centro dell'attenzione dell'opinione pubblica mondiale ormai da diversi giorni, e ora la storia sta ottenendo nuove pagine. Simile alla tennista serba, l'81esima giocatrice al mondo nel doppio Renata Voráčová è rimasta senza visto.


Tuttavia, qui si è verificata una situazione molto più interessante. Vale a dire, Voračeva aveva un visto per l'Australia, in cui era in possesso da diversi giorni e ha persino giocato un torneo preparatorio a Melbourne. L'altro ieri è stata sconfitta insieme a Katarzyna Piter.


Tuttavia, nel frattempo, il suo visto è stato revocato e Voračeva sarà messa in isolamento in albergo, dove si trova anche Novak Đoković.

La forza di frontiera australiana ANNULLA il visto e DETENUTA la tennista Renata Voracova.

L'atleta della Repubblica Ceca è tenuta in ostaggio nello stesso "hotel di quarantena" della star serba Novak Djokovic.

A questo punto, meglio ribattezzare AO con l'Australian Closed.


Secondo ABC, Voračeva ha avuto anche un'esenzione medica per i tornei in Australia dopo aver contratto il coronavirus il mese scorso. Tuttavia, le autorità australiane hanno deciso di annullare il visto e un destino simile attende Vorac come Djokovic.

Non è noto se Voračeva cercherà la possibilità di giocare agli Australian Open attraverso il campo, come nel caso di Djokovic. Il tennista serbo potrebbe conoscere la decisione lunedì.


Fonte: klix.ba

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia