Vaccinazioni Moderna fermate a Okinawa in Giappone dopo il ritrovamento di "sostanze nere" nella fiala, giorni dopo la sospensione di un altro lotto di vaccino

 

Vaccinazioni Moderna fermate a Okinawa in Giappone dopo il ritrovamento di "sostanze nere" nella fiala, giorni dopo la sospensione di un altro lotto di vaccino

La prefettura di Okinawa ha fermato le vaccinazioni Moderna dopo che materiali sconosciuti sono stati trovati in una fiala del farmaco. La mossa arriva dopo che il Giappone ha ritirato 1,6 milioni di dosi di Moderna da un lotto diverso per problemi di contaminazione.

Sostanze nere sono state scoperte nelle siringhe e in una fiala, mentre sostanze rosa non identificate sono state individuate in un'altra siringa con una dose di vaccino Moderna, secondo l'emittente pubblica giapponese NHK. 


In precedenza avevamo riportato questo: Giappone: Sostanze estranee nel vaccino Moderna, alcune delle quali possono essere metalliche


Il governo di Okinawa ha detto in una dichiarazione di domenica che stava sospendendo l'uso dei vaccini Moderna dopo che "sostanze estranee sono state individuate in alcuni di essi".


Takeda Pharmaceutical, il distributore nazionale giapponese del Moderna, dovrebbe indagare se la sospetta contaminazione sia avvenuta durante la produzione e si consulterà con il ministero della salute sulla questione, ha riferito NHK. 


La scoperta arriva solo tre giorni dopo che il Giappone ha sospeso l'uso di più di 1,6 milioni di dosi di Moderna che erano state distribuite a 863 centri di vaccinazione in tutto il paese. Le dosi sono state temporaneamente ritirate dalla circolazione come misura precauzionale dopo la scoperta di materiale estraneo in alcune fiale. Alcune delle dosi sarebbero state contaminate da particelle di metallo. Le nuove dosi contaminate scoperte a Okinawa provengono da diversi lotti di vaccino. 


Mentre la questione è ancora oggetto di indagine, il ministero della Salute giapponese ha rivelato sabato che due persone che avevano ricevuto le loro seconde dosi di Moderna dai lotti di vaccino ritirati all'inizio di questa settimana erano morte. Il ministero ha detto che stava indagando su ciò che ha ucciso le due vittime, entrambi uomini sui 30 anni, e che al momento non si sa se il vaccino abbia avuto un ruolo. 


Le fiale dei lotti ritirati, che sono stati prodotti da un appaltatore di Moderna in Europa, sono attualmente in fase di analisi di laboratorio. I risultati saranno disponibili all'inizio della prossima settimana, hanno detto Moderna e Takeda in una dichiarazione congiunta rilasciata sabato. 


Venerdì, Taro Kono, il ministro responsabile della campagna di immunizzazione del Giappone, ha rivelato che più di 500.000 vaccinazioni sono già state effettuate utilizzando le dosi dei lotti di vaccino in questione. Finora, non sembrano esserci "gravi problemi di sicurezza" identificati, ha detto Kono. 


L'Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) ha lanciato una propria indagine per determinare se la fornitura di Moderna dell'UE soffre di simili problemi di contaminazione. 


Fonte: www.rt.com

Scrivi cosa ne pensi

Condividi la tua opinione nel rispetto degli altri. Niente link.

Nuova Vecchia